La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > “Canzoni al ratafià”, omaggio in musica e parole a Paolo Conte
Cultura e spettacoli Asti -

“Canzoni al ratafià”, omaggio in musica e parole a Paolo Conte

Mercoledì nel cortile del Michelerio lo spettacolo che vedrà protagonista il Teatro degli Acerbi con la musica del Falso Trio

“Canzoni al ratafià” mercoledì al Michelerio

«Ritorniamo, insieme, a coltivare la bellezza. A rincontrarci dal vivo, a limare le distanze, a curare insieme l’animo e l’anima. Non abbiamo mai smesso di lavorare e crederci».
Questo il pensiero di Massimo Barbero del Teatro degli Acerbi nell’annunciare il ritorno sulle scene della compagnia dopo il blocco imposto all’emergenza sanitaria. Ritorno in programma domani (mercoledì), alle 21.30 nel cortile del Palazzo del Michelerio in corso Alfieri 481 ad Asti, quando si terrà “Canzoni al ratafià”, omaggio in musica, parole e immagini a Paolo Conte con le esecuzioni musicali del Falso Trio e le letture, appunto, del Teatro degli Acerbi.

Lo spettacolo

Lo spettacolo è un percorso a tappe tra i più famosi brani del geniale cantautore astigiano inframezzati a ricordi, citazioni, cenni biografici proposti dagli attori Patrizia Camatel, Fabio Fassio e Elena Romano. La voce di Stefano Zoanelli e i musicisti del Falso Trio (Silvio Barisone, Antonio Pirrone, Nicolò Gallo, Fabrizio Assandri) proporranno il loro ultimo progetto musicale, in una veste insolita per il gruppo ma che calza a pennello in teatro.
«Le voci si impastano, l’immaginazione viene stimolata dalla proiezione delle tavole di Conte, artista della voce e della mano – spiegano dal Teatro degli Acerbi – in una serata per stare insieme in un teatro ritrovato, casa della poesia, della musica e del divertimento».
La serata è inserita nella rassegna “Estiamo insieme”, in programma fino al 26 agosto al Michelerio tra cinema e spettacoli, e nel cartellone “Teatro in Terra Astesana” sostenuto dalla Fondazione CRT.
Poiché la capienza dello spazio, in seguito alle attuali diposizioni ministeriali, è limitata a 200 posti, si consiglia di acquistare i biglietti (10 euro) in prevendita al Teatro Alfieri (oggi, martedì) e domani dalle 17 alle 19. In alternativa, direttamente al cortile del Michelerio a partire dalle 20 la sera dello spettacolo.
Per informazioni: 0141/399057.

Articolo precedente
Articolo precedente