C'è un tributo a Branduardi
Cultura e Spettacoli

C'è un tributo a Branduardi

Concludere l'anno con la buona musica: sabato alla Casa del Popolo (via Brofferio 129) saliranno sul palco del cantinone gli Abap, Angelo Branduardi Acoustic Project. Come si intuisce dal nome, la

Concludere l'anno con la buona musica: sabato alla Casa del Popolo (via Brofferio 129) saliranno sul palco del cantinone gli Abap, Angelo Branduardi Acoustic Project. Come si intuisce dal nome, la formazione propone un repertorio di brani di Branduardi interpretati con passione e adesione all'originale. Il progetto, raccontano gli Abap, è nato a una festa d'estate in un cortile di campagna quasi dieci anni fa; il duo originario in poco tempo è divenuto un trio, poi un quartetto, quindi una piccola banda, fino alla odierna formazione. Degli Abap oggi fanno parte Alba Rubolino ai violini, Leonardo Plumbini e Tommaso Gheduzzi ai violoncelli, Maurizio Perissinotto e Sergio Pesce ai plettri e alle chitarre, Pietro Ponzone alle percussioni, Alessandra Elia al flauto, Alessandra Franco all'arpa e Andrea Marello alla voce. L'appuntamento è alle 18, ingresso libero.

e.in.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale