La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Cinema all’aperto: stasera ospite Marina Occhionero, poi le serate in omaggio e Morricone e Belushi
Cultura e spettacoli, Tempo libero Asti -

Cinema all’aperto: stasera ospite Marina Occhionero, poi le serate in omaggio e Morricone e Belushi

Intanto sabato riapre la Sala Pastrone del Teatro Alfieri con un un'unica proiezione pomeridiana

Cambio di programmazione per la rassegna estiva

Cambio di programma nella rassegna all’aperto “Cinema Cinema” presso il cortile del Michelerio, in corso Alfieri 481 ad Asti, nell’ambito della rassegna di film e spettacoli teatrali “Estiamo insieme”. Due film, infatti, sono infatti stati rinviati a data da destinarsi “a causa del passaggio di consegne tra 20th Fox e Disney Distribution”, come spiega Riccardo Costa, presidente del circolo cinematografico Vertigo che cura la rassegna. Si tratta di “Bohemian Rhapsody”, in programma domani (sabato) e “Il coraggio della verità”, in calendario giovedì 16 luglio.
Ecco, quindi, il cartellone dei prossimi giorni alla luce delle modifiche. Stasera (venerdì) si terrà la proiezione del film “Genitori quasi perfetti” di Laura Chiossone, che sarà presentato dall’attrice astigiana Marina Occhionero, vincitrice nel 2019 del premio Ubu under 35, che sarà quindi protagonista di questa anteprima dell’Asti Film Festival che si terrà a dicembre. Domani (sabato) si terrà una serata in ricordo del Maestro Ennio Morricone, recentemente scomparso, con la proiezione del film “La leggenda del pianista sull’oceano” di Giuseppe Tornatore. Domenica 12 luglio verrà proiettato “Rocketman” di Dexter Fletcher; lunedì 13 luglio “Lucky” di John Carroll Lynch.
Giovedì 16 luglio, invece, si terrà una serata dedicata a John Belushi per i 40 anni del film “The Blues Brothers” di John Landis. La serata comincerà con l’attore Nicola Nocella che interpreterà “Il terzo fratello blues” a partire dalle 21.30. A seguire la proiezione del film. Costo della serata: 10 euro intero, 8.50 euro ridotto.
Le proiezioni avranno inizio alle 21.45. Biglietti: 6.50 euro, ridotto 5 euro (salvo diverse indicazioni). I biglietti si possono acquistare direttamente presso il cortile del Michelerio dalle 20 o in prevendita presso la biglietteria del Teatro Alfieri dal giovedì al lunedì dalle 17 alle 19. Si ricorda che, in conformità alle disposizioni ministeriali, per accedere alla biglietteria del Teatro Alfieri e al cortile del Michelerio è necessario indossare la mascherina e seguire le indicazioni del personale (per quanto riguarda il Michelerio la mascherina può essere tolta quando ci si siede al proprio posto).
Per informazioni:0141/399057, 0141/399 580.

Riapre la Sala Pastrone

Oltre alla rassegna estiva, questo fine settimana riaprirà anche la Sala Pastrone del Teatro Alfieri, limitatamente allo spettacolo pomeridiano. “Abbiamo preso questa decisione – spiega Riccardo Costa, presidente del Circolo Vertigo che gestisce la sala – su invito delle case di distribuzione, che hanno dimostrato molta collaborazione rispetto al nostro cartellone estivo, interessate a proporre quei film che non hanno avuto la visibilità che meritavano a causa del lockdown. Mi fa piacere, in particolare, proporre due opere prime, quali “Il regno” e “Si muore solo da vivi”, che sono anche propedeutiche all’Asti Film Festival di dicembre”.
Per quanto riguarda i primi giorni di apertura, verrà appunto proiettato “Il regno” di Francesco Fanuele, con Stefano Fresi e Max Tortora (sabato 11, domenica 12, lunedì 13 e martedì 14 luglio, con spettacolo unico alle 17.30). A seguire, da giovedì 16 luglio “La volta buona” di Vincenzo Marra; da lunedì 20 luglio “Si muore solo da vivi” di Alberto Rizzi; da mercoledì 22 luglio “Divano a Tunisi” di Manele Labidi Labbè. “Pensiamo di tenere aperto per tutta l’estate – conclude Costa – con uno spettacolo pomeridiano che si aggiungerà a quello serale della rassegna al Michelerio, che proseguirà fino alla fine di agosto. La sala, che è stata opportunamente sanificata, in base alle disposizioni ministeriali può contenere al massimo 52 spettatori, che dovranno indossare la mascherina per entrare per poi toglierla una volta seduti al proprio posto”.
Biglietti: 7 euro (5,50 euro per i soci Vertigo). Per informazioni: 0141/399580.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente