Con Saltinpiazza torna il festival d’arte di strada
Cultura e Spettacoli

Con Saltinpiazza torna il festival d’arte di strada

Il festival di arte di strada e circo contemporaneo più antico del Piemonte giunge alla sua 26esima edizione

Spettacoli, musica, burattini, antichi giochi, mercatini. Ma anche un centro estivo circense e un convegno sul rapporto tra l’arte di strada e gli spazi urbani organizzato in collaborazione con FNAS, Federazione Nazionale Arte di Strada, sabato alle 10,30 presso la chiesa San Silverio.

Saltinpiazza, il festival di arte di strada e circo contemporaneo più antico del Piemonte, giunge alla sua 26esima edizione e si arricchisce di molte novità grazie alla direzione artistica di Milo&Olivia, artisti di fama internazionale, da anni noti nel panorama circense contemporaneo.

«Sotto la loro direzione si esibiranno artisti talentuosi come il Duo Kaos, Les jolies Fantastiques, Circo Puntino e l’attesissimo Simone Al Ani, vincitore di Italia’s Got Talent 2015», anticipa il sindaco Francesca Ferraris.

«Altra importante novità il centro estivo circense a cura della scuola di circo astigiana Chapitombolo di Milo e Olivia che, insieme ai giochi di un tempo del MicroCirco, si propone di appassionare bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni all’arte e al mondo di Saltinpiazza tra circo, creatività e sport rendendoli protagonisti del Festival».

Nella Piazza dei Balocchi sarà allestito il mercatino delle opere d’ingegno, mentre, lungo le vie del paese troveranno posto gli stand gastronomici. Sabato sera l’appuntamento è con lo spettacolo di fuoco e il concerto di musica folk irlandese dei Village H.

Domenica, presso il campo sportivo e l’Agriturismo La Margherita, si svolgeranno un’esposizione di trattori d’epoca, la rievocazione della trebbiatura e il “battesimo della sella”. Nel pomeriggio, presso la vecchia Canonica, l’Associazione culturale Retrò organizza giochi a premi per adulti e bambini.

Da non perdere l’esposizione “Una vita a rimorchio”: curiosa collezione di roulottes giocattolo d’epoca dell’artista Rodolfo Ferraris. In concomitanza con la manifestazione, il Comune di Viarigi promuove il 22esimo concorso di pittura estemporanea dal titolo “Io rielaboro…Viarigi-Saltinpiazza”.

Marzia Barosso

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo