Occhionero Marina Astiteatro
Cultura e Spettacoli
Cartellone

Continua fino a domenica 3 luglio il festival AstiTeatro

In scena anche i lavori di Fabrizio Sinisi, tra cui “Incendi – progetto Hitler, secondo capitolo” con Marina Occhionero

Continua, nel centro storico cittadino, la 44esima edizione del festival AstiTeatro.
Un’edizione, messa a punto dal direttore artistico Emiliano Bronzino, composta da 24 spettacoli, tra nuova drammaturgia ed eventi per famiglie, che presenta diverse prime (nazionali e regionali). Caratterizzata dal filone tematico incentrato sull’utilizzo delle nuove tecnologie nello spettacolo dal vivo, quest’anno ospita in particolare il lavoro di Fabrizio Sinisi, con il debutto di due suoi spettacoli.

I prossimi appuntamenti

Ecco, quindi, i prossimi appuntamenti. Martedì 28 giugno, alle 20 al Teatro Alfieri, “Stato interessante” di Bruno Fornasari. A seguire, alle 22 al Palco 19 (via Ospedale 19), “Stupida Show – Capitolo 1: cattivi pensieri” di Carrozzeria Orfeo con Beatrice Schiros.
Mercoledì 29 giugno, alle 20 allo Spazio Kor, “Atlante linguistico della Pangea” con Sara Bonaventura, Claudio Cirri, Lorenza Guerrini, Daniele Pennati, Giulio Santolini. A seguire, alle 22 nel Cortile dell’Archivio Storico di via Cardinal Massaia 5, “Il Merito delle donne”, dal testo omonimo di Moderata Fonte (adattamento teatrale di Jay Stern e Laura Caparrotti).
Giovedì 30 giugno, alle 20 allo Spazio Kor, “Spezzato è il cuore della bellezza” con Serena Balivo ed Erica Galante. Quindi, alle 22 nel Cortile del Michelerio, “Incendi – progetto Hitler, secondo capitolo” di Fabrizio Sinisi, con Alessandro Bay Rossi, Dario Caccuri, l’astigiana Marina Occhionero e Luca Tanganelli.
Venerdì 1 luglio, alle 20 allo Spazio Kor, “Favola”, spettacolo di Piccola compagnia della Magnolia su testo di Fabrizio Sinisi. Alle 22 al Teatro Alfieri, “L’amore del cuore” di Caryl Churchill, per la regia di Lisa Ferlazzo Natoli.
Sabato 2 luglio, alle 19.30 alla Casa del Teatro (via Goltieri), “OperettAlzheimer – Allegro ma non troppo. Tragicomico assolo a due mani”, di e con Marzia Gambardella. Quindi, alle 21.30 al Teatro Alfieri, “Argonauti e Xanax” di Daniele Vagnozzi, con Luigi Aquilino, Edoardo Barbone, Denise Brambillasca, Gaia Carmagnani, Pietro De Nova, Eugenio Fea, Ilaria Longo.
Infine, domenica 3 luglio alle 20 allo Spazio Kor, “Vita amore morte e rivoluzione”, spettacolo documentario di e con Paola Di Mitri. Alle 22 al Teatro Alfieri “The Jokerman”, di e con Michele Maccagno.

Gli aperitivi “Pensiero profondo”

Da segnalare anche gli aperitivi “Pensiero profondo”, alle 19 al Diavolo Rosso, durante cui è possibile incontrare i protagonisti del festival. Ecco i prossimi appuntamenti: oggi (martedì) protagonista lo spettacolo “Il merito delle donne”; il 29 giugno “Spezzato è il cuore della bellezza”, il 30 giugno “Favola”, l’1 luglio “OperettAlzheimer”, il 2 luglio “Vita amore morte e rivoluzione”; il 3 luglio chiusura con Emiliano Bronzino.
Prevendite dei biglietti al Teatro Alfieri e su bigliettoveloce.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo