Cena a quattro mani all'Enoteca di Canelli
Cultura e Spettacoli

Cena a quattro mani all'Enoteca di Canelli

Cucina a “quattro mani” venerdì 15 marzo al ristorante dell’Enoteca Regionale di Canelli. Massimiliano Musso (foto), chef del “Vittoria” di Tigliole, e Riccardo Crippa, cuoco del ristorante

Cucina a “quattro mani” venerdì 15 marzo al ristorante dell’Enoteca Regionale di Canelli. Massimiliano Musso (foto), chef del “Vittoria” di Tigliole, e Riccardo Crippa, cuoco del ristorante dell’Enoteca, si metteranno ai fornelli per una cena speciale durante la quale, recita l’invito, «due cuochi s’incontrano e si confrontano per divertirsi e far divertire».
Il menù prevede stuzzichini con bollicine canellesi, peperone ripieno alla piemontese e fegato di vitello confit, aspretto di fragole e asparagi vanigliati. Al primo in tavola arriveranno bottoni di patata con fonduta e crema di ricotta di cara. Per secondo quaglia, carote e zenzero. Un predessert, mousse al cioccolato al latte con sablè fondente Callebaut e frutti di bosco e la piccola pasticceria chiuderanno la serata. Costo 40 euro, vini esclusi. Info e prenotazioni al 0141-832182 o sul sito dell'Enoteca Regionale di Canelli.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo