Da Curreri a De Laurentiis nel ricordo di Faletti
Cultura e Spettacoli

Da Curreri a De Laurentiis nel ricordo di Faletti

Oggi è il compleanno del compianto artista, Asti lo ricorda con il premio intitolato a suo nome

L’esordio era avvenuto in piazza Cattedrale, con un notevole successo di pubblico a dimostrare l’affetto che gli astigiani provano per Giorgio Faletti. Venerdì la seconda edizione del premio intitolato a lui sarà invece sul palco del Teatro Alfieri, per una serata ricca di ospiti che inizierà alle 21 (biglietti 15 euro). Una data scelta non a caso, dato che il 25 novembre è il complenno del poliedrico artista, scomparso nel luglio 2014.

Durante l’evento saranno consegnati cinque premi ad altrettanti “esordienti” che si sono distinti nel cinema, nella letteratura, nella musica, nella comicità e nello sport, tutti ambiti nei quali Faletti si è cimentato con successo. Per la sezione Cinema il premio andrà al regista Gabriele Mainetti, giovane cineasta romano che con “Lo chiamavano Jeeg Robot” si è aggiudicato ben 7 David di Donatello, inclusa quella come miglior regista esordiente.

Altri premiati lo scrittore Luca D’Andrea per il suo primo thriller “La sostanza del male” (Einaudi Stile Libero) e il cantautore Antonio Maggio, che dopo il trionfo con gli Aram Quartet alla prima edizione di X Factor, nel 2011 ha intrapreso un percorso da solista che lo ha portato anche a Sanremo. Il riconoscimento per la sezione Comicità andrà all’attore Alberto Patrucco, mentre per la sezione Sport sarà premiato il pilota Antonio Giovinazzi.

Confermata la presenza di due super-ospiti: il produttore cinematografico e dirigente sportivo Aurelio De Laurentiis, intervistato da Roberta Bellesini, e Gaetano Curreri degli Stadio, che, oltre a regalare al pubblico alcune sue canzoni dal vivo, verrà intervistato sul palco da Massimo Cotto. Madrina d’eccezione Ilenia Pastorelli, protagonista femminile del successo cinematografico dell’anno “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti, per il quale ha vinto il David di Donatello come migliore attrice protagonista.

A condurre la serata Dario Cassini, attore comico dalla verve irresistibile, noto al grande pubblico per la sue partecipazioni a programmi di successo come Zelig, Colorado, Le iene e Don Matteo.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo