Dai mercatini alla musica dal vivoUn sabato ricco di appuntamenti
Cultura e Spettacoli

Dai mercatini alla musica dal vivo
Un sabato ricco di appuntamenti

Via al primo weekend di dicembre con molti appuntamenti per tutti i gusti tra Asti e provincia. La giornata di sabato si annuncia ricca di spunti. Innanzi tutto torna "Apertura temporanea",

Via al primo weekend di dicembre con molti appuntamenti per tutti i gusti tra Asti e provincia. La giornata di sabato si annuncia ricca di spunti. Innanzi tutto torna "Apertura temporanea", rassegna ideata e realizzata dall'associazione astigiana Cre(at)ive per rivitalizzare le vecchie botteghe della zona del quadrilatero storico cittadino (tra via Sella e limitrofe) in contrasto alla crisi e favorendo le nuove imprese commerciali.

Nella casa madre degli Oblati di San Giuseppe (via Asinari 5) si celebra la cena di Natale dell'associazione Oremi, mentre in piazza San Secondo, dalle 10 del mattino, iniziano ufficialmente i mercatini di Natale (prodotti alimentari e oggettistica regalo) organizzati dal Comitato Provinciale della Croce Rossa per una raccolta fondi a sostegno delle attività dell'associazione stessa.

Gli amanti della musica dal vivo e della chitarra in particolare potranno partecipare al seminario (ore 18) del chitarrista Beppe Gambetta all'Archivio di Stato (via Govone 9) dove alle 21 si terrà anche il suo concerto per la 28^ rassegna “Asti in concerto” promossa dal Circolo filarmonico astigiano. Intanto alla Cascina del racconto (via Bonzanigo) torna per il secondo weekend la borsa del libro, alla Casa del popolo (via Brofferio 129) si ascolta jazz con l'esibizione della Improbable Small Orchestra e al Dlf va in scena la commedia di Desy Icardi "Vengo a vivere da te", messa in scena dalla compagnia Fuori Di Quinta.

E poi ancora cinema, teatro, musica, mercatini. Insomma, di tutto di più, in città e fuori. Per un panorama completo degli appuntamenti potete far riferimento alla nostra agenda. Buon fine settimana!

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale