Castello Castelnuovo Calcea
Cultura e Spettacoli
Evento

Domenica 25 luglio torna l’appuntamento con Castelli Aperti

La rassegna, nata per valorizzare il patrimonio piemontese, coinvolge nell’Astigiano cinque siti storici

Nuovo appuntamento con la rassegna Castelli Aperti, che raccoglie nel suo circuito un patrimonio formato da castelli, palazzi, ville, torri, giardini, musei ed itinerari storici ed artistici su tutto il territorio piemontese. Avviata nel 1996 con l’obiettivo di valorizzare siti storici, è nata dalla volontà della Regione Piemonte unitamente alle Province di Asti, Alessandria e Cuneo e, oggi, si è estesa a tutto il territorio piemontese e alla Liguria, terra da sempre legata all’identità del territorio del basso Piemonte
Domenica 25 luglio, infatti, numerosi luoghi storici apriranno le porte ai visitatori per una giornata all’insegna di arte e cultura.

In provincia di Asti

Per quanto riguarda la provincia di Asti sono stati coinvolti nel circuito quattro edifici storici. Innanzitutto la Torre del Conte Ballada di Saint Robert a Castagnole Lanze (visite su prenotazione, biglietto intero 5 euro, ridotto 4 euro; gratuito fino a 12 anni. Informazioni e prenotazioni: 339/7188237; assoc.torreballada@gmail.com). Quindi l’area del Castello di Castelnuovo Calcea (alla domenica aperta dalle 10 alle 19, per informazioni 0141/957125; 347/0834805; info@comune.castelnuovocalcea.at.it). Poi il Castello di Rorà a Costigliole, entrato quest’anno nel circuito, che ospita proprio fino a domenica la mostra dell’artista canellese Gian Carlo Ferraris (alla domenica aperto dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, informazioni e prenotazioni allo 0141/962202, 348/3059089; commercio@costigliole.it). E ancora il Castello di Monastero Bormida, che ospita tre mostre: la personale di Massimo Berruti (alla domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 19); arte contemporanea di Binta Diaw, nel cortile; “Sinfonie dell’altrove”, personale di Lucia Novelli (alla domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 20, informazioni
e prenotazioni al 328/0410869; info@comunemonastero.at.it). Infine il Torrione e i camminamenti del Castello di Moncalvo (accesso libero nelle parti esterne, visite ai camminamenti interni, con partenza dall’Info Point, alla domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30, per informazioni: 334/1052754,  turismo@comune.moncalvo.at.it).
A questo link tutte le altre aperture in Piemonte:https://drive.google.com/file/d/1uf9AGMTexusbr2m9hbkQYwN1qzCRacRJ/view?usp=sharing. 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail