La scimmia
Cultura e Spettacoli
Evento

Domenica al Teatro Alfieri in scena “La scimmia” con Giuliana Musso

Lo spettacolo è liberamente ispirato al racconto “Una relazione per un’accademia” dello scrittore Franz Kafka

La Stagione 2022/2023 del Teatro Alfieri, realizzata dal Comune di Asti in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, continua domenica 11 dicembre alle 21 con “La scimmia”.
E’ uno spettacolo in abbonamento della sezione “Altri percorsi”, scritto e interpretato da Giuliana Musso, liberamente ispirato al racconto “Una relazione per un’accademia” dello scrittore Franz Kafka (1883 – 1924).
Protagonista sul palco un essere per metà scimmia e per metà uomo. È un vero fenomeno: un animale che parla, canta e balla. Un buffone, un mostro comico. È nato dalle ferite dell’anima di Franz Kafka, nel 1917, mentre i nazionalismi facevano tremare le vene dell’Europa.
Rivive oggi, dopo cent’anni, in una nuova riscrittura di Giuliana Musso, con una più forte consapevolezza politica ed esistenziale.
«Rivolgendosi ad un auditorio di illustri accademici, all’alta società del pensiero e della scienza – spiegano dalla produzione – racconta la sua storia. Scimmia libera, unica sopravvissuta di una battuta di caccia, catturata, ingabbiata e torturata, non può fuggire e per sopravvivere alla violenza sceglie l’adattamento. Imita gli umani che l’hanno catturata, impara ad agire e a ragionare come loro. La scimmia dunque deve dimenticare la vita nella foresta, rinunciare a sé stessa, ignorare la chimica del proprio corpo e così imparare. Impara ad ignorare l’esperienza, a pensare senza sentire».

Le parole della protagonista

«Ho conosciuto “La scimmia” – spiega Giuliana Musso – grazie all’incontro con Monica Capuani che mi ha proposto di leggere un suo adattamento teatrale del racconto di Franz Kafka “Una relazione per un’accademia”. Attraverso Monica ho conosciuto anche l’attrice britannica Kathryn Hunter, profonda e magistrale interprete di questo monologo kafkiano».
Traduzione e consulenza drammaturgica di Monica Capuani, musiche originali composte ed eseguite da Giovanna Pezzetta.

Biglietti

Biglietti: 23 euro platea, barcacce, palchi; 18 euro loggione.
Prevendite alla cassa del Teatro Alfieri, aperta dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17, domenica a partire dalle 15, e online su www.bigliettoveloce.it e www.allive.it.
Per informazioni e prenotazioni: 0141.399057/399040.

Nella foto in alto, Giuliana Musso in uno scatto di Luca A. D’Agostino \ Phocus Agency

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale