Villanova, quanti applausi alla Filarmonica
Cultura e Spettacoli

Villanova, quanti applausi alla Filarmonica

La Filarmonica Comunale ha chiuso il 2012 con il consueto concerto di fine anno, nel corso della Serata degli Auguri svoltasi presso il Cinema Comunale. Esauriti i posti a sedere, con la consueta

La Filarmonica Comunale ha chiuso il 2012 con il consueto concerto di fine anno, nel corso della Serata degli Auguri svoltasi presso il Cinema Comunale. Esauriti i posti a sedere, con la consueta numerosa partecipazione della popolazione villanovese e la presenza dei rappresentanti di tutte e trentasei associazioni attestate in paese.
Giunta alla sua undicesima edizione, la serata ha avuto come presentatori il duo formato da Mario Gilli e Federica Franchetto,  presidente in carica della Pro loco di Villanova. Premiati i vincitori del concorso presepi organizzato proprio dalla Pro loco, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo, la manifestazione si è alternata fra momenti di musica, canti, premiazioni e auguri.

Il sindaco Christian Giordano ha rivolto il suo personale saluto ai presenti, quindi, in collegamento video, via internet, con la cittadine argentina di Santa Clara de Saguyer e con i francesi di Chateaurenard, le due cittadine gemellate con Villanova, ha scambiato in forma istituzionale anche gli auguri con i rappresentanti delle due cittadine, a loro volta riuniti per questa serata che, da un paio di anni, grazie anche alla tecnologia e all’impegno di Andrea Ferrero, Rino Negro e Antonio D’Argento, che si occupano di stabilire il collegamento internazionale, varca ormai i confini italiani per estendere gli auguri villanovesi anche oltre frontiera.

In veste di traduttrice, per i collegamenti con le città gemelle, come sempre Fiorella Molino, ormai più che meritatamente interprete ufficiale dei gemellaggi villanovesi. Fra un brano e l’altro, del vasto repertorio della Filarmonica Villanovese, il maestro Giovanni Gamba ha anche ringraziato i vari sostenitori dell’attività della filarmonica, a cominciare dalla madrina dell’associazione, la signora Marina Bianco Conteri.
Il cesto annualmente messo in palio dal comune ad estrazione fra le associazioni villanovesi è andato alla Compagnia di S. Isidoro, la quale ha però destinato la consegna alla Casa di Riposo di Villanova. La serata si è conclusa con il tradizionale brindisi offerto dalla Pro Loco ai presenti.

Franco Cravero

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo