Natura silente
Cultura e Spettacoli
Arte

Fondazione Guglielminetti, visitabile la mostra “Natura silente”

E’ una rassegna di dipinti, ceramiche, disegni e incisioni di personalità artistiche che hanno caratterizzato l’evoluzione estetica del Novecento

E’ visitabile, nella sede della Fondazione Eugenio Guglielminetti (corso Alfieri 375, presso Palazzo Alfieri), la nuova rassegna di dipinti, ceramiche, disegni ed incisioni di numerose personalità artistiche che hanno caratterizzato l’evoluzione estetica del Novecento.
Intitolata “Natura silente”, la mostra comprende opere della Fondazione Guiglielminetti.

Il motivo naturalistico

Il motivo naturalistico, nello specifico, è affrontato dalla generazione artistica attiva negli anni Quaranta- Cinquanta con nuova interpretazione di spazi e cromie, come nei dipinti di Carmen Barucchi Amey, Sara Carbone, Maria Martinengo, Carlo Miroglio, Riccardo Bazzano, Sebastiano Borello. Non mancano, tra le opere esposte, le eleganti composizioni dei Maestri attivi tra i due conflitti mondiali.

Gli orari

L’esposizione, a cura di Marida Faussone (presidente della Fondazione Guglielminetti) con allestimento di Giuseppe Orlandi, sarà visitabile fino al 13 giugno con il seguente orario: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19. Il sabato e la domenica le visite devono essere prenotate al numero unico 388-1640915 o mediante e-mail a prenotazioni@fondazioneastimusei.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail