Giovedì il "Don Chisciotte"allestito dal Balletto Russo
Cultura e Spettacoli

Giovedì il "Don Chisciotte"
allestito dal Balletto Russo

La stagione del Teatro Alfieri riprende giovedì 3 gennaio con un classico della danza, il “Don Chisciotte”, su musiche di L. Minkus, coreografie di M. Petipa, nell’allestimento della compagnia

La stagione del Teatro Alfieri riprende giovedì 3 gennaio con un classico della danza, il “Don Chisciotte”, su musiche di L. Minkus, coreografie di M. Petipa, nell’allestimento della compagnia del Balletto Russo di Anna Ivanovna, anche solista al fianco di Alikin Aleksandr. La compagnia si basa sulle tradizioni della scuola della danza classica russa. Il suo repertorio comprende i migliori balletti classici. Molti artisti del balletto sono vincitori di concorsi internazionali e premi prestigiosi.

La storia racconta le vicende di Don Chisciotte, un eccentrico gentiluomo di campagna, che si ritiene legittimo successore dei cavalieri erranti medievali, sui quali ha letto moltissimo, forse troppo. Ormai sogna soltanto la sua nobile dama Dulcinea, per la quale combatterà le sue battaglie.  I suoi sogni sono però bruscamente interrotti dal suo vicino Sancho Panza, che sta fuggendo dopo aver rubato un pollo, inseguito da alcune serve.

Don Chisciotte lo nomina immediatamente suo scudiero e insieme a lui parte per avventure cavalleresche di guerra e amore. Le pittoresche scenografie del Balletto Russo di Anna Ivanova e i costumi ispirati al folklore iberico rendono ancor più classico un balletto tardo-romantico basato sull’elegante tecnica accademica, alla quale si affiancano danze ispirate al clima musicale della Spagna, la tradizionale presenza dell’atto bianco con il sogno di Don Chisciotte e l’atto finale dedicato al puro divertissement che contiene il celebre e pirotecnico passo a due.

Lo spettacolo è fuori abbonamento. I biglietti costano 38 euro per platea e barcacce, 32 per i palchi di primo ordine, 25 e 23 per il secondo e terzo ordine, 20 per il loggione. Info e prenotazioni: 0141.399057 e 0141.399040. Orari biglietteria: dal martedì al venerdì con orario continuato 10–17.

Aldo Gamba

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo