Artom presentazione festa inizio anno 2022
Cultura e Spettacoli
Festa

Gli studenti dell’istituto Artom in scena venerdì al Teatro Alfieri

L’evento di inizio anno organizzato dalla scuola vedrà sul palco la Compagnia delle emozioni con lo spettacolo “Non perdere la fermata”

Sarà il Teatro Alfieri la cornice della festa che vedrà protagonisti studenti e insegnanti dell’istituto tecnico industriale Artom.
Venerdì 23 settembre si svolgerà infatti la terza edizione dell’evento di inizio anno organizzato dalla scuola. Intitolato “Made in… Artom”, è rivolto in primo luogo al personale scolastico e alle famiglie degli studenti, ma è aperto anche al pubblico.
A spiegarne contenuti e caratteristiche, ieri (lunedì) in conferenza stampa, il dirigente scolastico Franco Calcagno insieme ad alcuni docenti e ragazzi.
«L’obiettivo – ha sottolineato – non è soltanto quello di offrire al pubblico l’occasione di assistere ad uno spettacolo, ma di consentire ai ragazzi di sviluppare competenze diverse da quelle tecnico-scientifiche legate al percorso di studio che stanno seguendo. Sarà inoltre un modo diverso e simpatico per ripartire, stare insieme, condividere quanto vissuto e riflettere sull’anno che verrà».

I protagonisti

A salire sul palco saranno i quindici alunni ed ex alunni che fanno parte della Compagnia delle emozioni, la compagnia teatrale nata nella scuola a seguito di un progetto PON consistito in un corso di teatro. Dove il teatro serviva ad analizzare le proprie emozioni. Da lì la nascita di un nuovo progetto che ha portato alla costituzione della compagnia e alla realizzazione dello spettacolo “Non perdere la fermata”, scritto dai ragazzi che sarà appunto messo in scena venerdì. Protagonisti Federico Grosso, Alessandro Rainero, Nicolò Tosarello, Alessandro Riggi, Giacomo Sugamele, Alessia Ardovini, Lorenzo Casetta, Davide Roggero e Sara Maggiora.
A supportarli i docenti Valentina Giovara, Giorgia Mendola (registe dello spettacolo) e Pino Pampararo, che si è occupato della parte tecnica con Gianluca Merlini, Giuseppe Massocco e Arianna Forno.
La serata, che comincerà alle 21, sarà presentata da Chiara Cerrato e Chiara Gianotti. Oltre allo spettacolo vedrà l’esibizione di ballo di Federico Cotto, docente della scuola, e di canto lirico da parte di Alberto Bazzano, già insegnante dell’Artom.

Il ritrovo e il corteo verso il teatro

Attori e spettatori raggiungeranno il teatro insieme. L’organizzazione prevede infatti, per chi vuole, il ritrovo alle 20 nel parcheggio dell’istituto, da cui si partirà alla volta dell’Alfieri accompagnati da sbandieratori e figuranti del rione San Silvestro, cui appartiene la scuola. Il corteo, poi, sarà accolto all’ingresso del Teatro Alfieri dal Rione San Secondo, che abbraccia il centro cittadino.
Per partecipare è necessario compilare, entro giovedì 22 settembre, il modulo di iscrizione disponibile qui. 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo