Matteo Curallo arrangiatoreper la serie tv Sky “1992”
Cultura e Spettacoli
Cinema

Il musicista e compositore astigiano Matteo Curallo ospite in Sala Pastrone

Domani prima della proiezione del film “Noi due” di Nir Bergman, di cui ha curato la colonna sonora

Domani (domenica), alle 21.15 nella Sala Pastrone del Teatro Alfieri, prima della proiezione del film “Noi due” di Nir Bergman, presentato al Festival di Cannes nel 2020, si terrà l’incontrro con il musicista e compositore astigiano Matteo Curallo, autore della colonna sonora della pellicola.
Figura eclettica, compositore, autore di testi, produttore e sound designer, da anni Curallo, residente a Milano, si dedica a colonne sonore, canzoni e spot pubblicitari, contaminando fortemente la formazione classica con elementi elettronici, pop, rock ed incursioni nelle sperimentazioni dell’arte contemporanea. Lo scorso marzo, nell’ambito del festival del Cinema Città di Spello e dei borghi umbri, ha ricevuto il Premio Carlo Savina per l’eccellenza alla musica, uno dei riconoscimenti speciali previsti nell’ambito dell’evento, attribuito dalla famiglia del noto compositore Carlo Savina (1919 – 2002).
Per saperne di più sulla carriera di Matteo Curallo clicca qui.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo