Cerca
Close this search box.
In piazza un "rosario laico" per ricordare Don Gallo
Cultura e Spettacoli

In piazza un "rosario laico" per ricordare Don Gallo

Piazza San Secondo giovedì pomeriggio si è riempita per ricordare con un “Rosario laico” Don Andrea Gallo e per riannodare, come ha detto Maurizio La Matina, “il filo del ricordo che collega

Piazza San Secondo giovedì pomeriggio si è riempita per ricordare con un “Rosario laico” Don Andrea Gallo e per riannodare, come ha detto Maurizio La Matina, “il filo del ricordo che collega il don alla città”. E lo ha fatto con ricordi, letture e canti. «Persino il cielo, come le nuvole di Faber, ha voluto rendergli omaggio – dicevan di fronte alla cattedrale silenziosa – Un paio di goccioloni son venuti giù esattamente come quando il dolore è così forte da non potersi sciogliere nel pianto». E poi il vento nella notte come la rabbia per aver perso un amico. Perché questo era il Don e sarebbe contento del bel cielo limpido che c’è oggi. Un bel modo per ricordarlo.

Quello di trovarsi in piazza in questo strano “rosario laico” per cui magari li avrebbe pure sgridati, visto che cristiano e sacerdote lui lo era fino al midollo. In tanti lo hanno ricordato con le facce scure e gli occhi lucidi, leggendo brani dei suoi libri o tenendo alto il pugno in un saluto che alla fine aveva molto di religioso. Il filo conduttore erano le stesse facce un po’ spaurite per aver perso una persona così preziosa. Volti tirati, che solo sulle note di “Bella ciao” intonata due volte prima che il microfono fosse posato per terra, si sono sciolti in un sorriso.

I funerali si terranno sabato a Genova alle 11,30 presso la chiesa del Carmine in via Brignone De Ferrari 3. A celebrare la messa saranno il cardinal Angelo Bagnasco e Don Luigi Ciotti. Al termine sul sagrato interverranno il sindaco Mario Doria e Moni Ovadia. Alle 10 dalla Comunità di San Benedetto di via San Benedetto 12 partirà il corteo funebre per accompagnare Don Andrea alla Chiesa del Carmine. Questa sera dalle ore 21 nella chiesa di San Benedetto si terrà la Veglia. Su desiderio di Don Gallo la Comunità chiede di non portare fiori. Si potrà rendere omaggio attraverso il c/c postale della Comunità: n. 15149164.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link: https://whatsapp.com/channel/0029Va8jc2O0LKZAUYo2g63v

Scopri inoltre:

Edizione digitale