Garramone Marisa
Cultura e Spettacoli
Arte

Inaugura “XVII”, mostra collettiva di pittura post Covid

L’esposizione, curata da Marisa Garramone, sarà visitabile fino al 13 giugno a Palazzo Ottolenghi. Diciassette gli artisti coinvolti

Inaugurerà oggi, alle 17 a Palazzo Ottolenghi in corso Alfieri 350, la mostra collettiva XVII.
«E’ un numero che mi piace e che considero fortunato – spiega l’artista Marisa Garramone, curatrice dell’esposizione – per questo l’ho voluto come titolo. Una sorta di sfida per dare il bentornato e nuova vita all’arte e alla cultura dopo questa pandemia. Il progetto – spiega la pittrice – è nato durante il periodo della chiusura da un incontro con il fotografo Alberto D’Anna e racchiuderà l’esposizione di una trentina di opere, con tematiche e tecniche diverse, di diciassette artisti (cinque donne e dodici uomini) che generosamente presteranno i loro lavori per questa iniziativa post-Covid».

I pittori coinvolti

I pittori sono Ottavia Baussano Boano, Matteo Bisaccia, Marzio Broda, Maurizio Carrer, Beppe Gargarella, Viviana Gonella, Filippo Pinsoglio, Pablo Toussaint, Gino Vercelli, Gianni Bruscato, Nicola Colucciello, Marisa Garramone, Giorgio Panelli, Michela Squillacioti, Rossana Turri, Silvio Volpato, Paolo Viola. L’evento, che si svolgerà in concomitanza con la rassegna Passepartout, «potrebbe offrire l’occasione – sottolinea Marisa Garramone – per anticipare le serate letterarie passando prima dal bellissimo Palazzo Ottolenghi».
La mostra, ad entrata libera, sarà visitabile fino al 13 giugno, tutti i giorni dalle 16 alle 19.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail