Ipotesi a fumetti sulla fine di Van Gogh
Cultura e Spettacoli

Ipotesi a fumetti sulla fine di Van Gogh

Dopo la presentazione al Palazzo Ducale di Genova, dove è allestita una mostra sugli impressionisti, il fumetto “Van Gogh – Ipotesi di un delitto” farà il suo debutto astigiano

Dopo la presentazione al Palazzo Ducale di Genova, dove è allestita una mostra sugli impressionisti, il fumetto “Van Gogh – Ipotesi di un delitto” farà il suo debutto astigiano. Gli autori Armando Brignolo e Gino Vercelli incontreranno il pubblico oggi alle 17, nella Sala Platone del Municipio. «Si tratta della vicenda umana di Van Gogh, ricostruita attraverso una serie di documenti delle autorità francesi che seguivano la sua malattia» ha spiegato Brignolo, giornalista e appassionato d’arte e musica.

A disegnare le 70 tavole il fumettista Gino Vercelli, matita dell’editore Bonelli che pubblica Tex Willer e Dylan Dog. A fianco delle vignette, i testi di Brignolo contestualizzano l’azione e approfondiscono le opere citate. Il volume, in vendita nelle librerie a 23 euro, è pubblicato da Daniela Piazza Editore. Alla presentazione di sabato interverranno l’assessore alla cultura Massimo Cotto, la presidente della Fondazione Eugenio Guglielminetti Marida Faussone e il giornalista Beppe Rovera.

e.p.r

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo