Spalle e Danzi
Cultura e Spettacoli
Spazio Kor

“La ballata dei mendicanti”, in scena la difficoltà del vivere

Stasera in prima nazionale lo spettacolo tratto da “L’opera dei tre soldi” di Brecht. Protagonista la Casa del Teatro 3 – L’Arcoscenico

Si terrà stasera (venerdì), alle 21 allo Spazio Kor di piazza San Giuseppe, lo spettacolo “La ballata dei mendicanti”, liberamente tratto da “L’opera dei tre soldi” di Bertolt Brecht.
In prima nazionale, inserito tra gli spettacoli fuori abbonamento della Stagione 2021/2022 del Teatro Alfieri, vedrà protagonista la Casa del teatro 3 – L’Arcoscenico: sul palco Ileana Spalla, Sergio Danzi e Marco Zanutto, accompagnati da Lorenzo Morra alle tastiere.
Lo spettacolo è molto fedele, anche se in versione nettamente ridotta, al testo firmato da Brecht, datato 1928 e ambientato nella malavita londinese, in un mondo di straccioni, ladri e meretrici. Un ritratto spietato della società capitalista, una cinica parodia dei rapporti umani.

Parla Ileana Spalla

«Il nostro spettacolo – spiega Ileana Spalla – si basa su una versione ridotta del testo, in quanto sul palco siamo solo tre attori. Ideato la scorsa primavera, possiamo dire che sia “figlio” della situazione che abbiamo vissuto con la pandemia. E’ uno spettacolo sulle difficoltà del vivere. Come abbiamo visto, infatti, il periodo dell’“Andrà tutto bene” è durato poco: il popolo ha dovuto sopportare le maggiori difficoltà, anche perché chi decide non se ne è occupato nel modo dovuto. Alla fine, il popolo deve arrangiarsi per sopravvivere, ai tempi di Brecht come ai nostri».
Come accennato, lo spettacolo è fedele al testo, ma qua e là sono sparsi alcuni elementi che rimandano ai giorni nostri: ad esempio, il personaggio del reduce di guerra è stato sostituito da un migrante.
Lo spettacolo era previsto già lo scorso agosto nell’ambito della rassegna “Estiamo insieme”, ma non si era potuto svolgere a causa del maltempo.
Biglietto unico: 10 euro.
Per ulteriori informazioni: 0141/399057- 399040, http://www.comune.asti.it, http://www.teatroalfieriasti.it.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail