La Ghironda per sito
Cultura e Spettacoli
Appuntamento

“La Ghironda”, in scena il nuovo spettacolo in omaggio ad Alione

Lunedì 13 giugno, alle 21 nel Cortile della Biblioteca Astense, l’evento frutto della collaborazione con l’Università di Torino

Continuano i festeggiamenti per i 40 anni di attività del Gruppo di musica antica La Ghironda.
Lunedì 13 giugno, alle 21 nel Cortile della Biblioteca Astense, l’ensemble astigiana presenterà il nuovo spettacolo “La Ghironda e l’Alione”, lettura interpretativa della “Farsa de Zohan Zavatino e de Beatrix soa mogliere” di Giovan Giorgio Alione e musiche dell’epoca. L’evento è frutto della collaborazione con l’Università di Torino che ha realizzato il progetto “Una terra da solacz 1521-2021” con l’obiettivo di valorizzare e far riscoprire al grande pubblico l’“Opera Jocunda” dell’autore astigiano Giovan Giorgio Alione (1440 – 1521 circa), fornendo la traduzione in lingua italiana curata da Lorenzo Ferrarotti.

La Farsa

La Farsa è giocata sul tema boccaccesco del marito sospettoso che sorprende e bastona un goloso prete seduttore ed offre un affresco dei costumi astigiani di quell’epoca. Esprime al contempo l’odio e la satira verso i Lombardi e i Monferrini e l’amore verso la Francia e la Casa di Orlèans.
Sul palco Luca Capello, Tiziana Miroglio, Osvaldo Rovero e i musicisti Florio Michielon, Leonardo Zeccarelli, Luisa Besenval, Piercarlo Cardinali, Massimiliano Limonetti, Maurizio Perissinotto, Pietro Ponzone, Aba Rubolino con le voci di Marzia Grasso e Andrea Marello.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo