Fuori di Quinta
Cultura e Spettacoli
Teatro

L’associazione Fuori di Quinta alla ricerca di attori, registi e tecnici

La compagnia ha ripreso in mano i copioni, in vista delle prossime date dello spettacolo “Se te lo dico non ci credi”

Con la ripresa delle attività culturali, anche i giovani attori dell’associazione Fuori di Quinta hanno ripreso in mano i copioni.
«Abbiamo date già programmate, peraltro slittate innumerevoli volte a partire dalla primavera 2020, con lo spettacolo “Se te lo dico non ci credi”, giunto ormai alla 30esima replica», racconta Federica Bergamini, presidente dell’associazione. «Una programmazione – continua – che ci porterà a Cuneo il 12 maggio, a Biella il 26 maggio, ad Alessandria il 18 giugno, a Torino il 23 giugno. E, si spera, ad ottobre a Bergamo».
Gli attori stanno lavorando anche a due nuovi testi che dovrebbero debuttare in autunno. Senza contare le attività collaterali. L’associazione si occupa infatti di organizzare rassegne locali e nazionali (come quella di teatro amatoriale intitolata “Città di Asti”, terminata lo scorso ottobre), partecipare a bandi e gestire la compagnia. Tanto che è alla ricerca di nuove forze.

Alla ricerca di attori e tecnici

«Stiamo cercando attori e attrici (possibilmente di Asti e provincia per ragioni logistiche) – annuncia – che abbiano alle spalle la frequenza di un corso di teatro oppure precedenti esperienze sul palco. Attenzione, però. Non stiamo offrendo un lavoro e una retribuzione (almeno non per ora), ma la possibilità di realizzarsi a livello personale con un gruppo di persone che condividono la passione per il teatro».
«Entrare nell’associazione, infatti – continua – vuol dire far parte di un gruppo che lavora insieme non solo sul palco, ma anche al montaggio e allo smontaggio delle scene. Oltre che alla vita di compagnia, fatta di prove, riunioni, organizzazione delle rassegne, promozione», spiega ancora la presidente.
«Per questo motivo – conclude – oltre ad attori cerchiamo anche registi, autori, scenografi e tecnici tuttofare».
Chi fosse interessato alla proposta deve inviare una mail con il proprio curriculum artistico all’indirizzo: fuoridiquinta.asti@gmail.com.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail