locandina mostra Le Marionette
Cultura e Spettacoli
Montegrosso d’Asti

Le Marionette di Vincenzo Tartaglino in una grande mostra tra passione, arte e fantasia

Il lavoro dell’ultimo marionettista astigiano sarà raccontato in un esposizione, che apre domenica, organizzata dal Lions club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti

L’inaugurazione della mostra “Le Marionette” avverrà domenica 14 alle 19, ma a Montegrosso d’Asti si sta lavorando da tempo per organizzare un evento che saprà riportare i visitatori all’infanzia e ai sogni di quando erano bambini. Organizzata e curata dal Lions club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti in collaborazione con la Confraternita dei Battuti e l’Amministrazione comunale, la mostra si annuncia un evento dal sapore antico per far conoscere l’opera del maestro Vincenzo Tartaglino, l’ultimo marionettista astigiano.

Una collezione, quella di Tartaglino, che riassume decenni di passione e arte, racconta bellissime storie e stimola la fantasia.
Tartaglino, figlio di un calzolaio, da cui apprende il mestiere e la manualità, dagli anni ’60 lavora in fabbrica, ma coltiva la passione per il teatro delle marionette. L’artista realizza le marionette, in legno e creta, poi ne confeziona i vestiti in stoffa. I personaggi delle sue storie spaziano dalle marionette tradizionali ai personaggi dei romanzi cavallereschi, a quelle delle fiabe e leggende della tradizione italiana fino ai personaggi Disney.

«Dopo il successo riscontrato ad Asti, per il Lions Club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti – spiega la presidente Maria Teresa Citino – è un piacere poter portare iniziative di questa importanza anche a Montegrosso in occasione dei festeggiamenti patronali, al fine di diffondere e far conoscere attività artistiche interessanti presenti sul nostro territorio, come le opere del maestro Tartaglino».

La mostra sarà visitabile nella chiesa della SS. Annunziata (chiesa dei Battuti) dal 14 al 28 agosto, a settembre la domenica mattina e su richiesta (per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 389.136900). Orari apertura: domenica 14 agosto, 19/20:30 – 21/23; lunedì 15, 19:30/23; martedì 16, 10/12:30 – 16:30/18:30 – 20:30/23; mercoledì 17: 18,30/21; sabato 20: 16:30/19:30; domenica 21: 10/12 – 16:30/19:30; martedì 23: 10/12 – 16:30/18; domenica 28: 10/12.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo