Ottonelli e Doano
Cultura e Spettacoli
Libri

Luca Gamberini ospite dell’incontro on line “con dotto e manu in libreria”

Continua stasera il ciclo di appuntamenti che vede scrittori famosi e autori emergenti dialogare con Diletta Ottonelli

Si intitola “con dotto e manu in libreria” il ciclo di incontri on line che pone al centro libri e romanzi, non solo di scrittori famosi ma anche di autori emergenti. Dove “dotto” e “manu” sono le due ideatrici. Ovvero Diletta Ottonelli, bancaria con la passione per la moda e la lettura, che conduce gli incontri, ed Emanuela Doano, titolare della libreria “Goggia” di corso Alfieri.
Amiche d’infanzia, sono entrambe lettrici voraci, per cui hanno pensato di unire le forze per dare vita ad una serie di dirette, sul profilo Instagram di Diletta Ottonelli (@dotto_77), volte a presentare libri, chiacchierando con gli autori.
«Con questa iniziativa – commenta Diletta Ottonelli – ho voluto abbinare la mia passione per la moda, che mi ha portato a diventare influencer, a quella per la lettura. Tanto sono io a condurre le dirette dopo essermi confrontata con Manuela sul libro oggetto dell’incontro e sulle domande più stimolanti da porre durante l’intervista».

Le dirette già svolte

«Abbiamo cominciato lo scorso 30 marzo – aggiunge Emanuela Doano – invitando a dialogare con noi Lucilla Agosti, conduttrice televisiva e radiofonica, oltre che attrice, che ha parlato del suo libro “Se esplodi fallo piano” (Mondadori). Poi abbiamo continuato con l’astigiano Fabio Zaina che ha proposto “La bottega dei pensieri usati” (Albatros edizioni); Paola Ladogana con “Ciao donna” (Viola editrice) e Daniele Viganò con “Sette giorni per volare” (Sperling & Kupfer).
Finora abbiamo tenuto un incontro a settimana, in giorni diversi a seconda della disponibilità degli autori, ma sempre alle 19 o alle 21. Per chi non poteva seguirci, comunque, gli incontri sono stati resi disponibili successivamente sulla pagina Facebook Antica libreria Goggia.
Inoltre abbiamo anche messo a disposizione, per chi era intenzionato ad acquistare il libro protagonista dell’incontro, cartoline e segnalibri autografati dagli autori».

I prossimi appuntamenti

Il ciclo di appuntamenti, comunque, non si ferma. Il prossimo incontro sarà stasera alle 21 con Luca Gamberini che presenterà “Pensa che cretino che è l’amore” (Mondadori). Altro appuntamento già fissato quello di sabato 8 maggio alle 19 con Francesca Sivori che parlerà del suo libro “Io sono una famiglia – Il gabbiano”.
«L’autrice – ricorda Emanuela Doano – era già venuta a presentare il libro di persona nel dicembre 2019 presso la nostra libreria, durante un tour che l’aveva vista percorrere tutta l’Italia, raggiungendo numerose librerie indipendenti, tanto da essere stata definita una “booktrotter”. L’8 maggio sarà ad Asti tutta la giornata, che concluderà partecipando alla nostra diretta. Tra l’altro ci farà molto piacere averla come ospite in quanto ha recentemente vinto il concorso letterario internazionale di poesia e narrativa intitolato a Maria Dicorato, Ambrogino d’oro 2017 per l’impegno nell’ambito della cultura e del sociale».
«Il nostro obiettivo, comunque – conclude – non è solo dare spazio a scrittori famosi, ma anche ad autori emergenti. In quest’ottica ci piacerebbe anche dialogare con autori astigiani, in modo da esprimere il legame col territorio».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail