Castello di Moncucco
Cultura e Spettacoli
Presentazione

Moncucco Torinese, al castello Giovanni Casalegno presenta il suo romanzo ambientato nell’Astigiano

L’appuntamento con l’autore e con le pagine di “Una primavera italiana”, edito da Neos Edizioni, è al castello di Moncucco alle 17

L’ultimo romanzo di Giovanni Casalegno è ambientato a Moncucco Torinese e dintorni e domani, sabato, sarà presentato proprio nel borgo astigiano.

L’appuntamento con l’autore e con le pagine di “Una primavera italiana”, edito da Neos Edizioni, è al castello di Moncucco alle 17.

«Il romanzo comincia a New York e si sposta poi a Moncucco, che nel libro diventa “Montrucchio” – racconta l’autore – credo sia l’unico romanzo recente ambientato nel nostro paese, nelle nostre colline e nei nostri dintorni. Si snoda attraverso una sorta di caccia al tesoro attraverso i libri di una immensa biblioteca e 7 chiese romaniche del territorio: San Lorenzo di Tigliole, San Martino di Buttigliera, San Martino di Montafia, San Giorgio di Bagnasco, San Secondo di Cortazzone, Santa Maria di Vezzolano e San Vittore di Montemagno. Ad ogni libro, ad ogni chiesa si aggiunge un pezzo di rivelazione di una verità sepolta da venticinque anni. E’ un romanzo di formazione che ha come tema portante la ricerca di una verità che ritorna dal passato, effettuata attraverso una caccia al tesoro molto particolare».

La presentazione è patrocinata dal Comune e sarà condotta dall’editrice Silvia Maria Ramasso. Parteciperanno il sindaco Daniele Bargetto e il giornalista Riccardo Marchina.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo