Confini Invisibili
Cultura e Spettacoli
Inaugurazione

Nel castello di Costigliole i “Confini invisibili” di Piergiorgio Panelli

Si apre oggi la personale dell’artista di Calliano con una rassegna di opere incentrate sul dialogo tematico uomo-natura

Inaugurazione oggi pomeriggio, sabato, alle 17, nelle sale del Castello di Costigliole d’Asti della mostra “Confini invisibili” di Piergiorgio Panelli, artista che vive e lavora a Calliano. La mostra, patrocinata dal Comune, sarà presentata dal prof. Davide Sandalo con testi in catalogo del critico Carlo Pesce ed è «una raccolta di opere recenti, ispirate al dialogo tematico uomo-natura che negli ultimi anni l’artista piemontese affronta confrontandosi con una visione etica filosofica della lentezza. In questa ultima personale Panelli racconta una sua visione del senso di confine e sconfinamento, reale e virtuale, sempre coinvolgendo le luci e le forme della natura: nascono percorsi ibridi tra pensiero e colore, tra luci ed ombre, tra vita e morte, tra gesto e materia». Visite fino al 31 luglio il venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato e domenica dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 19.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo