Otello secondo Pier Miranda FerraroUn film per riscoprire il grande tenore
Cultura e Spettacoli

Otello secondo Pier Miranda Ferraro
Un film per riscoprire il grande tenore

Riprendono lunedì, alle 21 all'istituto Castigliano di Asti (via Martorelli), gli incontri settimanali dell'associazione musicale Beppe Valpreda con la proiezione del film "Cento volte

Riprendono lunedì, alle 21 all'istituto Castigliano di Asti (via Martorelli), gli incontri settimanali dell'associazione musicale Beppe Valpreda con la proiezione del film "Cento volte Otello" del regista Riccardo De Cal. Il lungometraggio ricostruisce la carriera del tenore Pier Miranda Ferraro, allievo di Aureliano Pertile e grande interprete di ruoli drammatici ("Otello" di Verdi fu il suo cavallo di battaglia) nei teatri più prestigiosi d'Italia e del mondo con costanti presenze alla Scala di Milano negli anni Sessanta e Settanta. Alla serata saranno presenti la figlia Beatrice Ferraro, il tenore Enrico Iviglia e il regista Riccardo De Cal. Ingresso gratuito.

l.g.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale