La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > “Paesaggio è arte”, a Vinchio una galleria a cielo aperto tra le vigne Unesco
Cultura e spettacoli Costigliole - San Damiano -

“Paesaggio è arte”, a Vinchio una galleria a cielo aperto tra le vigne Unesco

L'appuntamento è in programma nelle giornate di sabato e domenica con percorsi liberi e gratuiti. Nell'ambito dell'evento la consegna del Premio Davide Lajolo "Il ramarro"

“Paesaggio è arte” sabato e domenica

Una galleria d’arte a cielo aperto tra le vigne del territorio Unesco. È l’iniziativa in programma per sabato e domenica a Vinchio, allestita dall’associazione culturale Davide Lajolo in collaborazione con l’Associazione Paesaggi vitivinicoli Langhe-Roero e Monferrato, Comuni di Vinchio e Vaglio Serra, Cantina di Vinchio e Vaglio Serra, Pro Loco di Vinchio, Parco paleontologico.  “Paesaggio è arte” proporrà tra le vigne sculture e dipinti di tredici artisti, collocati presso i casotti contadini sugli itinerari letterari di Davide Lajolo: si svilupperà un dialogo immaginario tra i manufatti rurali dell’antica sapienza contadina e la creatività degli artisti, un accostamento originale e affascinante.
La visita è libera e individuale, dalle 11 alle 19, e gratuita. Presso i parcheggi segnalati sarà a disposizione una cartina del percorso.

Il premio Davide Lajolo “Il ramarro”

Sabato, lungo l’Itinerario letterario di Davide Lajolo Il mare verde il percorso dell’esposizione sarà dalla Cantina di Vinchio e Vaglio (parcheggio) al Bricco di Monte del Mare nella Riserva naturale della Valsarmassa attraverso “Il percorso dei nidi”, allestito dalla Cantina in ricordo della frase di Lajolo “Vinchio è il mio nido. Ci sono nato nella stagione del grano biondo”. Le opere sono di Paola Anzicché, Giancarlo Ferraris , Elio Garis, Viviana Gonella, Giulio Lucente, Renato Milano, Enza Prunotto, Piero Oldano, Gabriele Sanzo, Roberto Giovannetti. Alle 17 sul Bricco di Romano verrà consegnato il Premio Davide Lajolo – Il ramarro al duo musicale “Amemanera” di Marica Canavese e Marco Soria per l’interpretazione di canzoni popolari intrecciate a nuovi filoni musicali. Alle 18 sul Bricco di Monte del Mare – Bosco incantato verrà consegnato il Premio Davide Lajolo -Il ramarro all’attore Paolo Tibaldi, «che sa trarre da un testo letterario l’andamento teatrale di un racconto orale». Degustazione della Cantina di Vinchio e Vaglio Serra. Possibilità di picnic serale, prenotandosi alla Cantina (tel. 0141/950903, info@vinchio.com). Domenica 30 agosto la galleria d’arte sarà allestita sull’Itinerario letterario di Davide Lajolo “I Bricchi del barbera” nella zona di eccellenza Unesco dalle 11 alle 19. Il percorso è dal Museo di Davide Lajolo “Vinchio è il mio nido” a Bricco Laudana. L’inizio del percorso è da piazza San Marco (la piazza del municipio, in cui si trova il parcheggio), dove sarà aperto il bar della Pro Loco e sarà allestita la mostra “Scorci di Vinchio” a cura del gruppo dei “Sabati creativi”. Lungo il percorso l’esposizione a cielo aperto proporrà le opere di Floriano Bodini “Busto di Davide Lajolo”, di Marino Mazzacurati “Monumento al partigiano”, di Gaudenzio Nazario “Ulisse” nel Museo Davide Lajolo. Presso i casotti nelle vigne esporranno Francesco Balbo, Matteo Bisaccia, Antonio Laugelli, Manuela Incorvaia, Ruggero Radaele, Giovanni Tamburelli. Alle 17 al Bricco di San Michele verrà consegnato il Premio Davide Lajolo – Il ramarro a Betti Zambruno, «che sa intrecciare musica e parole, frutto di lunghe ricerche sulla cultura popolare di ogni continente». Al Bricco di San Michele degustazione del produttore Severo Laiolo. Alle 18 il Premio Davide Lajolo – Il ramarro verrà consegnato all’attore Aldo Delaude per aver ridato voce a Davide Lajolo con le sue interpretazioni teatrali.
Al Bricco di Laudana degustazione della Cantina di Vinchio e Vaglio Serra. La Pro Loco di Vinchio preparerà invece la “Grande raviolata vinchiese di fine estate” (prenotazioni al numero 347/1152747 – Nadia).

Info e contatti

I visitatori saranno tenuti a rispettare le regole vigenti in materia di sicurezza anticovid. Per info: info@davidelajolo.it, www.davidelajolo.it, info@vinchio.com, www.vinchio.com, 0141/950903, www.comune.vinchio.at.it.

(Nella foto il casotto di Ulisse in un’immagine di repertorio)