Creatività e qualità della vita domenica in Biblioteca
Cultura e Spettacoli

Creatività e qualità della vita domenica in Biblioteca

Con il personale impegnato ad aggiornare il sistema di archiviazione dei volumi e del prestito la Biblioteca rimarrà chiusa tutto il mese di gennaio: gli spazi si apriranno invece ogni domenica per

Con il personale impegnato ad aggiornare il sistema di archiviazione dei volumi e del prestito la Biblioteca rimarrà chiusa tutto il mese di gennaio: gli spazi si apriranno invece ogni domenica per il nuovo ciclo della rassegna Passepartout en Hiver. Il primo appuntamento cade questa domenica, dalle 15, con la presentazione dell'ultimo numero della rivista "Culture" edita dall'associazione Davide Lajolo. Pubblicazione da sempre efficace nel proporre un punto di vista sulla società, sul rapporto tra individuo e la città, con il volume 27 intitolato "Creatività e qualità della vita" Culture approfondisce il tema del legame esistente tra cultura e benessere di un territorio.

«Intendiamo delineare una definizione di cultura -? scrive Laurana Lajolo nell'editoriale -? nella sua accezione di creatività che influisce e trasforma la vita quotidiana e collabora a rendere la città e il territorio accoglienti per gli abitanti e attrattivi verso i visitatori. Forme di cultura che comprendano le imprese innovative e che si inquadrino nella visione dell'economia della conoscenza.» Dal teatro all'arte a chilometro zero, dall'accessibilità a una città a misura di bambino, domenica i temi trattati sulla rivista verranno affrontati davanti al pubblico di Passepartout en hiver, senza tralasciare gli stimoli raccolti sul tema del coworking, l'esperienza innovativa dell'e?commerce di Tacatì, le riflessioni sollevate durante il festival di architettura A.S.T.I. Fest.

Dopo l'introduzione di Aldo Buzio e un contributo di Ottavio Coffano, interverranno gli autori degli articoli Marco Castaldo, Massimo Cotto, Daniele Dal Colle, Francesco Fassone, Marco Pesce, Giovanni Prezioso Gian Luigi Porro, Piero Vercelli. Arricchiscono il dibattito Stefano Labate di Astinnova, Gabriele Boccaccini direttore di Stalker Teatro, Ugo Bacchella presidente Fitzcarraldo, Fiorenzo Alfieri già assessore alla cultura del comune di Torino e ora presidente dell'Accademia delle Belle Arti, Giovanna Segre dell'Istituto Universitario di architettura di Venezia. Commenteranno gli interventi monsignor Francesco Ravinale vescovo di Asti, Fabrizio Brignolo sindaco di Asti, Michele Maggiora presidente della Fondazione Cassa di Risparmio. Passepartout en hiver è un'iniziativa sostenuta dal Comune di Asti, Banca CR Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Fondazione CRT. Ingresso libero, per informazioni www.bibliotecastense.it

e.in.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale