La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Premio Asti d’Appello junior, 300 ragazzi hanno decretato il vincitore on line
Cultura e spettacoli Asti -

Premio Asti d’Appello junior, 300 ragazzi hanno decretato il vincitore on line

Ad ottenere più voti "Susanna e gli orchi" di Mariella Ottino e Silvio Conte. Estratti a sorte tra le classi partecipanti tre buoni per l'acquisto di libri

Finale on line per il Premio Asti d’Appello junior

A causa dell’attuale emergenza sanitaria, si è tenuta per la prima volta online, invece che al Teatro Alfieri, la cerimonia finale del Premio Asti d’Appello Junior, giunto alla decima edizione, organizzato dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti.
Oltre 300 allievi di 16 scuole elementari e di una scuola una media hanno letto e valutato i quattro libri messi loro a disposizione dalla biblioteca: “Oh Harriet” di Francesco D’Adamo, “Come ho scritto un libro per caso” di Annet Huizing, “Greta – La ragazza che sta cambiando il mondo” di Viviana Mazza, “Susanna e gli orchi” di Mariella Ottino e Silvio Conte, insegnanti di scuola media che da anni scrivono romanzi per ragazzi. Quest’ultimo –  con illustrazioni di David Rogriguez e pubblicato da Albe edizioni – è stato il più votato.

Assegnati tre buoni per l’acquisto di libri

Grazie al sostegno del Rotary Club di Asti e dell’Asp, tre buoni di acquisto libri per il valore complessivo di 500 euro, da spendere nella libreria Mondatori Marchia, sono stati estratti a sorte tra le classi partecipanti: il buono da 300 euro è andato alla scuola primaria di Settime, mentre due buoni da 100 euro sono stati assegnati alle primarie di Bubbio e Monastero Bormida.
La cerimonia sarà presto disponibile sul canale YouTube della Biblioteca Astense all’indirizzo https://www.youtube.com/channel/UCJLVvVFKOWdO-ZVR-Wg32jA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente