DonatellaDiPietrantonio
Cultura e Spettacoli
Concorso

Premio Asti d’Appello, selezionato il libro “Borgo Sud”

Scritto da Donatella Di Pietrantonio, edito da Einaudi e finalista al Premio Strega, sarà disponibile alla Biblioteca Astense

Selezionato il quarto libro finalista della tredicesima edizione del Premio Asti d’Appello, organizzato dall’omonima associazione in collaborazione con la Biblioteca Astense Giorgio Faletti, la cui finale si svolgerà a fine novembre. Si tratta di “Borgo Sud” di Donatella Di Pietrantonio (Einaudi), finalista al Premio Strega, che sarà disponibile a breve alla Biblioteca Astense.
Il libro si aggiunge a quelli selezionati in precedenza: “Noi” di Paolo Di Stefano, edito da Bompiani, finalista al Premio Stresa, “I delitti della salina” di Francesco Abate, edito da Einaudi, finalista al Premio Scerbanenco 2020 e “Il vecchio lottatore e altri racconti postemingueiani” di Antonio Franchini (NNeditore), finalista al Premio Bergamo.

L’autrice

Donatella Di Pietrantonio vive a Penne, in Abruzzo, dove esercita la professione di dentista pediatrico. Con “L’Arminuta” (Einaudi 2017, tradotto in piú di 25 paesi) ha vinto numerosi premi. Per Einaudi ha pubblicato anche “Bella mia” (prima edizione Elliot 2014), con cui ha partecipato al Premio Strega 2014 e ha vinto il Premio Brancati, e appunto “Borgo Sud”. Un romanzo teso e intimo, intenso a ogni pagina, capace di tenere insieme emozione e profondità di sguardo.

Come associarsi al Premio

È ancora possibile associarsi al Premio: la quota di iscrizione, pari a 100 euro, dà diritto a ricevere tutti i libri in gara e a due posti per la cerimonia finale. È possibile iscriversi (o regalare l’iscrizione) presso la Biblioteca Astense chiamando lo 0141.593002 dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13 o scrivendo a astidappello@gmail.com.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail