La città si tinge di rosa per una notte
Cultura e Spettacoli

La città si tinge di rosa per una notte

A pochi giorni dalla chiusura del settembre astigiano, questo fine settimana promette di essere ancora molto movimentato, tra eventi di vario genere, musica e shopping. Tante le proposte

A pochi giorni dalla chiusura del settembre astigiano, questo fine settimana promette di essere ancora molto movimentato, tra eventi di vario genere, musica e shopping. Tante le proposte d'intrattenimento, infatti, che abbracceranno il centro di Asti, per la Notte Rosa di stasera: da piazza De André a piazza Roma, dal Mercato Coperto a corso Dante. Coordinata da Confesercenti e Movida Eventi, la manifestazione coinvolgerà il numero più alto possibile di attività e quartieri.

Nello specifico: piazza Roma, corso Alfieri, corso Dante, piazza Alfieri, Portici Anfossi, piazza Libertà, piazza Medici, via Cesare Battisti, via Emanuele Filiberto, viale Alla Vittoria, piazza Santa Maria Nuova, piazza De André, Parco della Resistenza, piazza Libertà. Saranno poi oltre 40 i locali aderenti della città, tra bar, ristoranti e negozi. In programma concerti, sfilate e dj set organizzati dai singoli locali. Ben 17 gli eventi, nati dalla collaborazione appunto tra bar e attività commerciali.

Tanto per citare alcune delle tante iniziative di vario genere, la Notte dei desideri con lancio di lanterne luminose e dj set in piazza Roma; "50 sfumature di rosa" con moda, dj set e cascata di palloncini in corso Alfieri; "La vie en rose" con animazione e pin up in corso Dante; agnolottata e concerto della Banda comunale di Portacomaro in via Emanuele Filiberto; cena in rosa a lume di candela in viale alla Vittoria; raduno Tuning & Sound in piazza De André. Rinviato invece ad un prossimo evento, per motivi tecnici e cliamatici, lo spettacolo pirotecnico offerto dal Consorzio del Mercato Coperto, al cui interno però saranno somministrati svariati piatti. "E' una delle Notti Bianche in calendario -? spiegano Mauro Ardissone e Gioacchino Falcone, presidente e direttore di Confesercenti Asti -? ma l'abbiamo declinata al femminile, chiamandola appunto "Notte Rosa."

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale