Riccardo Costa
Cultura e Spettacoli
Cinema

Sala Pastrone, spazio al tema dell’emancipazione femminile

Da oggi, fino a martedì 13 luglio, doppia programmazione con i film “Il concorso” e “La vita che verrà”

E’ cominciata oggi, nella Sala Pastrone del Teatro Alfieri, la doppia programmazione cinematografica dedicata al tema dell’emancipazione femminile. “Abbiamo ricevuto il patrocinio della Provincia di Asti e della relativa Commissione Pari Opportunità – commenta Riccardo Costa, presidente del circolo cinematografico Vertigo che gestisce la Sala Pastrone – grazie all’importanza del tema trattato nei due film che saranno in visione fino a martedì 13 luglio. Declinato in maniera diversa, in entrambi i casi fornisce spunti di riflessione”.

I film proposti

In programmazione “Il concorso” di Philippa Lowthorpe (con Keira Knightley, Rhys Ifans e Greg Kinnear), che dà spazio al tema del femminismo e della discriminazione razziale, e “La vita che verrà” di Phillida Lloyd (con Clare Dunne e Harriet Walter), che parla di una giovane donna che riesce a superare il rapporto malato con il marito violento.
Il film “Il concorso” sarà in programmazione venerdì 9 luglio ore 21.15, sabato 10 ore 19, domenica 11 ore 17, 21.30, lunedì 12 e martedì 13 ore 21.15. “La vita che verrà” si potrà vedere stasera ore 21.15; venerdì 9 luglio ore 17.30; sabato 10 ore 17, 21.30; domenica 11 ore 19.30; lunedì 12 ore 21.15; martedì 13 ore 17.30.
“La prima proiezione di oggi – conclude Costa – è stata introdotta dalla vice presidente della Provincia Francesca Ragusa, mentre per l’ultimo appuntamento pomeridiano in programma attendiamo Bianca Terzuolo, presidente della Commissione Pari Opportunità”.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo