San Silvestro fuoriporta: Torino in piazza con Galliano e Negresses Vertes
Cultura e Spettacoli

San Silvestro fuoriporta: Torino in piazza con Galliano e Negresses Vertes

Una notte ricca di appuntamenti quella di Capodanno a Torino. In piazza San Carlo grande festa gratuita con spettacoli, esibizioni, proiezioni e musica dal vivo con Richard Galliano, Lou Dalfin e Stefane & Iza Mellino dei Les Négresses Vertes. All'Hiroshima Mon Amour il folk della Paranza Del Geco e l'hip-hop dui Rula, Mastafive e Double S. Inoltre tango all'Aldobaraldo, Orchestra Sinfonica di Torino al conservatorio "G.Verdi" e festa per gli over 60 al Palaruffini

Sono davvero innumerevoli gli appuntamenti e i veglioni organizzati a Torino per la notte di San Silvestro, a cavallo tra lunedì e martedì. Non potendo elencarli tutti, abbiamo selezionato una lista di eventi che fosse il più possibile eterogenea. Partiamo da Capodanno in piazza, lunga festa di musica e immagini con concerto gratuito in piazza San Carlo. Si parte alle 22.30 con una parata per le vie del centro dell’imponente Bagad d’Ergué Armel, una fanfara bretone che, con cornamuse, bombarde e percussioni, trascinerà il pubblico verso il cuore della serata. A seguire un dj–set scalderà la piazza per lo spettacolo “Un mondo di emozioni”: la storia di Torino attraverso alcuni momenti significativi, dagli anni ‘40 a oggi, raccontata con immagini, musica, ricordi, utilizzando mapping video e animazione grafica, dove tecnologia e creatività si fondono.

Personaggi e scene della vita cittadina si animeranno sulle facciate della piazza tra finestre e balconi, adattandosi alle forme dei palazzi, in un dialogo continuo tra elementi architettonici e immagini in 3D. Performer e ballerini si integreranno in un magico gioco di elementi coreografici e visivi fino a mezzanotte. Dopo il conto alla rovescia e il brindisi di rito tutta la piazza sarà simbolicamente colorata con le bandiere francesi a testimoniare una volta di più i legami che uniscono Torino alla Francia. Partirà quindi il concerto di Capodanno con ospiti lo straordinario fisarmonicista jazz Richard Galliano e, a seguire, gli occitani Lou Dalfin e Stefane & Iza Mellino dei Les Négresses Vertes (info 011/4421111).

All’Hiroshima Mon Amour si festeggia, a partire dalle 23, a suon di musica popolare e hip hop. Groove e beat si mescolano in un mix esplosivo con il folk de La Paranza Del Geco tra pizziche e tarante e il rap di Rula, Mastafive e Double S (ingressi 15 euro con consumazione inclusa, info 011/3176636). Per gli amanti della cultura British, mod e skinhead, il Blah Blah di via Po ripropone la notte “Melody Maker(s)” con una selezione di dischi ad hoc per ballare sulle migliori hit britpop, new wave, post punk, ska e quant’altro (ingresso libero con consumazione facoltativa, info 349/3172164).

All’Aldobaraldo (via Parma 29/bis), all’interno della rassegna “Torino anima tango”, veglione di San Silvestro con cenone e serata danzante a tutto tango con musica dal vivo (25 o 60 euro, info 335/7224576). Infine, concerto di Capodanno al Conservatorio “G. Verdi” con l’Orchestra Sinfonica di Torino diretta dal maestro Silvia Massarelli (28 e 35 euro, info 011/533387) e tradizionale veglione di Capodanno organizzato dal Comune di Torino al PalaRuffini per gli “over 60” tra musica, balli, brindisi e la comicità di Franchin (info 011/4421111).

Luca Garrone

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo