Schubert il romanticoe le fate di Zavalloni
Cultura e Spettacoli

Schubert il romantico
e le fate di Zavalloni

Doppio appuntamento per una doppia anima. Il "Caffè letterario in musica" organizzato dall'associazione musicale Alma torna questa sera, venerdì (ore 21), all'Archivio di Stato di

Doppio appuntamento per una doppia anima. Il "Caffè letterario in musica" organizzato dall'associazione musicale Alma torna questa sera, venerdì (ore 21), all'Archivio di Stato di Asti (via Govone 9) con due momenti distinti. Nella prima parte della serata, dal titolo "Franz Schubert (1797?1828), la ?Divina Lunghezza' di un grande romantico", la formula monografia-?concerto-?intervista permetterà di superare i rigidi schemi del tradizionale concerto di musica classica e penetrare nel cuore del grande compositore austriaco. Al pianoforte Ernesta Aufiero, relatore Giuseppe Rovera, giornalista Rai.
Nella seconda parte della serata lo scrittore Giovanni Zavalloni, spesso ospite sul palco del Maurizio Costanzo Show, presenta i suoi ultimi libri "La cuoca Milly" e "Il cestino delle meraviglie", storie, riti e aneddoti del magico mondo di gnomi, folletti e fate. Ingresso a offerta libera, info e prenotazioni al numero 349/0940705.
Il caffè letterario tornerà poi il 27 novembre con un appuntamento dedicato a Brahms e alla scrittrice Flavia Cavalero.

l.g.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale