Baglioni Claudio
Cultura e Spettacoli
Cartellone

Teatro Alfieri, presentati gli spettacoli “extra”

Arricchiranno la Stagione teatrale fino alla fine di aprile. Tra i protagonisti Claudio Baglioni, Laura Morante, Andrea Pennacchi e Andrea Braido

Dal concerto di Claudio Baglioni ai racconti di Laura Morante, dalla serata con Andrea Pennacchi (Propaganda Live) alla musica gospel.
Sono solo alcuni degli appuntamenti fuori cartellone che arricchiranno la Stagione del Teatro Alfieri, cominciata mercoledì scorso con il concerto di Elio, organizzata in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal vivo.
A parlarne, nei giorni scorsi in conferenza stampa, l’assessore comunale alla Cultura Paride Candelaresi, il direttore del Teatro Alfieri Angelo Demarchis e il sindaco Maurizio Rasero.
«Anche quest’anno – ha commentato il primo cittadino – è stato svolto un buon lavoro, puntato su qualità e diversificazione degli eventi. Tanto che in Piemonte Asti è seconda solo a Torino a livello di offerta culturale».
«Questi spettacoli extra – ha aggiunto l’assessore Candelaresi – consentono di avere una proposta eterogenea indirizzata a pubblici diversi. A questo proposito tengo a sottolineare la veste grafica pop della locandina realizzata da Piemonte dal vivo, nostro principale collaboratore, volta ad attirare l’attenzione anche della fascia giovanile».
L’assessore ha poi accennato al successo della campagna abbonamenti della Stagione, che «ha toccato un picco che non si raggiungeva da 15 anni». Il dirigente Demarchis ha invece sottolineato i vantaggi di un cartellone di eventi extra per il Teatro Alfieri: «Non porta costi ulteriori per l’Amministrazione ma, anzi, un modesto ricavo».

Il calendario

Oltre al concerto di Elio, spettacolo fuori abbonamento della Stagione, il Teatro Alfieri ha già ospitato la prima nazionale dell’opera Eloise e il concerto del cantautore astigiano Danilo Sacco. Di seguito i prossimi eventi, tutti al Teatro Alfieri (salvo dove diversamente indicato).

Gli eventi del 2022

Per quanto riguarda il prossimo mese, sabato 12 novembre alle 17, “E’ l’ora della magia” (parte prima), spettacolo con cantanti solisti e danzatori che si svolgerà in occasione dei mercatini del Magico Paese di Natale.
Seguirà, il 20 novembre dalle 16.30, la cerimonia finale del Premio letterario Asti d’Appello, giunto alla quattordicesima edizione. Dalle 15 sarà possibile incontrare gli autori finalisti in Sala Pastrone.
Domenica 4 dicembre, alle 18.30, la serata benefica a favore della Lilt all’interno della XII edizione di Asti International Film Festival. Intitolata “Brividi immorali”, vedrà sul palco la nota attrice Laura Morante (voce recitante) con i suoi “Racconti e interludi”, e Maurizio Camardi (sassofoni e duduk).
Martedì 6 dicembre, alle 21, il ritorno del grande cantautore Claudio Baglioni, ad Asti con una tappa del tour “Dodici Note Solo Bis”. Dopo il tutto esaurito dello scorso maggio, proporrà nuovamente le composizioni più preziose del suo repertorio.
Giovedì 8 dicembre, alle 21, “E’ l’ora della magia” (parte seconda), galà di Natale organizzata in occasione del Magico Paese di Natale con ospiti il Sunshine Gospel Choir, coro di 40 elementi che nel 2020 ha partecipato a Italia’s Got Talent, e i comici dei programmi televisivi Zelig e Colorado Beppe Braida, Pistillo, Max Pierboni e Diego Casale.
Il giorno successivo, venerdì 9 dicembre, il concerto “Symphony of rock”, organizzato da Monferrato On Stage. Sarà un incontro tra musica sinfonica e rock che vedrà protagonista l’Orchestra Sinfonica di Asti, diretta dal Maestro Silvano Pasini, e Andrea Braido, chitarrista di lunga esperienza che vanta collaborazioni con Vasco Rossi, Zucchero, Mina e molti altri artisti.
Sotto Natale il teatro ospiterà invece l’evento conclusivo delle celebrazioni del centenario della sezione Alpini di Asti (giovedì 22 dicembre alle 21), che vedrà ospite il Coro ANA Vallebelbo.

Gli appuntamenti del 2023

Per quanto riguarda il 2023, si comincerà giovedì 9 marzo alle 21 con la serata “Pojana e i suoi fratelli” che vedrà sul palco Andrea Pennacchi, direttamente dal palco di “Propaganda Live” su La7, con le sue storie sul Nord Est d’Italia.
Il 25 marzo sarà invece protagonista la compagnia Teatro degli Acerbi con “Chicago 1917 – Una visione di futuro”. In scena la vita di un uomo straordinario di Chicago, all’interno di uno spaccato di storia americana tra guerre, proibizionismo e jazz.
Artisti astigiani saranno sul palco anche venerdì 31 marzo alle 21, questa volta allo Spazio Kor di piazza San Giuseppe, con “La cucina è chiusa” di Paolo Ferrero, con Alberto Barbi e Isabella Tabarini, per la regia Alessio Bertoli (produzione NIG). Protagonisti due personaggi: il ristoratore e la cameriera. L’atmosfera che si respira in scena è simbolica, allusiva, greve di un indefinito “qualcosa” che dovrà presto succedere o rivelarsi.
A seguire, sabato 22 aprile alle 21, il concerto dei Big One che proporranno un tributo ai Pink Floyd, dal periodo psichedelico dei primi anni ’70 fino agli album più recenti, riproponendo sonorità e arrangiamenti con i quali il gruppo ha fatto la storia del rock.
Infine, in data da definirsi, verrà messo in scena allo Spazio Kor lo spettacolo vincitore del Premio Scintille 2022, ovvero “Pasolini, sotto gli occhi di tutti” della Margot Theatre Company.

Biglietti

Gli spettacoli saranno in parte ad ingresso gratuito e in parte a pagamento, con prezzi anche molto diversi tra loro. I biglietti saranno disponibili presso la cassa del Teatro Alfieri o su http://www.bigliettoveloce.it.
Per informazioni: 0141 399057.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo