La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Teatro virtuale grazie ai visori: protagonista lo spettacolo di Elio Germano
Cultura e spettacoli Asti -

Teatro virtuale grazie ai visori: protagonista lo spettacolo di Elio Germano

Si potranno noleggiare dal 26 al 29 gennaio, presso la libreria Il Punto di Asti, in modo da assistere alla trasposizione del testo "La mia battaglia"

Torna la possibilità, per gli Astigiani, di prendere parte al teatro in realtà virtuale, già inserito nel cartellone della scorsa edizione del festival AstiTeatro.
Lo si potrà fare grazie alla Fondazione Piemonte dal Vivo, circuito regionale multidisciplinare, che consentirà di assistere, nel momento in cui le sale teatrali sono chiuse, ad un’opera di elevato profilo culturale direttamente da casa tramite speciali visori.
Il progetto è “Segnale d’allarme – Smart Watching”, di e con Elio Germano e la regia di Omar Rashid. Sarà possibile ritirare i visori con lo spettacolo presso la libreria “Il Punto” di via Teatro Alfieri 5 ad Asti dal 26 al 29 gennaio. Il ritiro e la consegna avverranno secondo i protocolli di sanificazione.
Il progetto è partito lo scorso dicembre da Torino per poi diffondersi nelle settimane successive ad altri comuni del Piemonte, nell’ambito del nuovo progetto digitale onLive, immaginato dalla Fondazione per provare ad abbattere il confine fra teatro in presenza e on line, superando il distanziamento imposto dallo schermo del computer e per continuare a programmare in questo periodo dominato dall’emergenza sanitaria.
«Lo spettatore – spiegano dalla Fondazione – ha la sensazione di trovarsi in teatro, di essere in compagnia di altri spettatori, sentendo l’energia della sala teatrale, come se fosse davvero seduto in platea».
Protagonista lo spettacolo “Segnale d’allarme – La mia battaglia VR”, un’opera che è al contempo una pièce teatrale, un film e una esperienza in realtà virtuale. È infatti la trasposizione in realtà virtuale de “La mia battaglia”, un testo scritto da Elio Germano e Chiara Lagani e trasformato in un film in realtà virtuale, diretto appunto da Elio Germano e Omar Rashid. «Uno spettacolo provocatorio che ci mette in discussione come pubblico – racconta Germano – un esercizio di manipolazione dagli esiti imprevedibili».
Noleggio dei visori con spettacolo: 10 euro. Per ulteriori informazioni: libreriailpunto@alice.it, 0141/595386.