Tela e pennelli, si colora la via del teatroaspettando Woody Allen
Cultura e Spettacoli

Tela e pennelli, si colora la via del teatro
aspettando Woody Allen

Martedì la rassegna cinematografica Schermi di carta vivrà un momento anche fuori dalla Sala Pastrone: su tutta la lunghezza di via Carlo Leone Grandi, di fronte al Teatro Alfieri,

Martedì la rassegna cinematografica Schermi di carta vivrà un momento anche fuori dalla Sala Pastrone: su tutta la lunghezza di via Carlo Leone Grandi, di fronte al Teatro Alfieri, l'associazione !Artistica allestirà delle tele bianche su cui dipingere con i pennelli messi a disposizione. «Un modo per dare colore alla strada, ma anche per offrire uno spazio per la libertà d'espressione», spiega Alessandro Guarino di !Artistica. Con "Schermi dipinti" – questo il titolo dell'iniziativa, ispirata alle atmosfere di Monmartre – ci si potrà sbizzarrire con disegni, scritte e tutto ciò che la creatività detta sul momento.
Il via alle 16, mentre alle 17.30 e alle 21.15 verrà proiettato il film di Woody Allen "Midnight in Paris". Schermi di carta darà spazio anche a una giovanissima fotografa astigiana, Elisa Rabino. I suoi scatti raccontano i viaggi dell'autrice tra città italiane e straniere, concentrandosi sulle macerie dell'Aquila.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo