Virginia Raffaele conquista l'Alfieri di Asti
Cultura e Spettacoli

Virginia Raffaele conquista l’Alfieri di Asti

Davanti ad un “sold out”, come previsto dagli organizzatori, la brava attrice ha messo in scena le sue migliori imitazioni, quelle che il grande pubblico ha dimostrato di apprezzare fin dalle sue prime comparsate in televisione

E’ stato un successo, ma non poteva essere altrimenti. La scoppiettante Virginia Raffaele ha dato il via, ieri sera, alla stagione teatrale dell’Alfieri di Asti con il suo spettacolo “Performance”.

Davanti ad un “sold out”, come previsto dagli organizzatori, la brava attrice ha messo in scena le sue migliori imitazioni, quelle che il grande pubblico ha dimostrato di apprezzare fin dalle sue prime comparsate in televisione.

Spigliata, ironica, con dei tempi comici da manuale e un ritmo frizzante percepito da tutti i presenti, Virginia è stata la criminologa Roberta Bruzzone, vestita con giubbotto e pantaloni in pelle nera, mentre si affaccia sulla scena di un crimime, ma anche Francesca Pascale che, con un dialetto napoletano, racconta la storia “del suo ragazzo”.

Poi, quando meno te lo aspetti, ecco “irrompere” sulla scena il ciclone Belen Rodriguez pronta a scattarsi selfie con il pubblico, anzi sdraiata sugli spettatori.

Da manuale, in un mix di talento e comicità, la sua interpretazione di Ornella Vanoni in versione “svampita” ma protagonista di una serie di simpatiche gag più volte applaudite dal pubblico.

Insomma, uno show evento di grande impatto, spumeggiante, condotto con estrema leggerezza e simpatia da una delle attrici comiche più interessanti del panorama teatrale italiano.

a.c. e r.s.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo