La Nuova Provincia > Economia e scuola > Cgil, lunedì 28 dicembre il dibattito pubblico on line sul diritto alla casa
Economia e scuola Asti -

Cgil, lunedì 28 dicembre il dibattito pubblico on line sul diritto alla casa

A confrontarsi con il segretario generale provinciale Luca Quagliotti saranno Federico Fornaro, Andrea Giaccone, Mariangela Cotto e Roberta Giamello

Il tema della casa è stato posto con forza dalla Cgil di Asti in una lettera aperta del 20 novembre scorso indirizzata ai politici e agli amministratori locali.
“Con l’avvicinarsi del 31 dicembre – spiegano dal sindacato – il tema delle proroghe degli sfratti si fa sempre più impellente. A quella data scadranno, infatti, le proroghe previste dai vari decreti collegati all’emergenza Covid. Si rende, quindi, necessario e urgente prevedere una ulteriore proroga e, contestualmente, iniziare una discussione sul tema dell’universalità del diritto alla casa”.
Hanno accolto l’appello della Cgil di Asti a discuterne in un dibattito pubblico – che si terrà lunedì 28 dicembre dalle 17.30 alle 19 in diretta streaming sui canali YouTube e Facebook della Cgil di Asti – i parlamentari Federico Fornaro, Capogruppo di Leu alla Camera dei Deputati, e Andrea Giaccone, Capogruppo Lega Nord Commissione Lavoro della Camera; Mariangela Cotto, assessore alle Politiche abitative e Welfare del Comune di Asti e Roberta Giamello, responsabile del Sunia Cgil di Asti. Tutti si confronteranno con Luca Quagliotti, segretario generale della Cgil di Asti.
L’incontro sarà moderato da Luisa Rasero, responsabile Politiche per la casa della Camera del Lavoro di Asti.