La Nuova Provincia > Economia e scuola > Cogestione all’istituto Monti tra laboratori di fumetto e zumba
Economia e scuolaAsti -

Cogestione all’istituto Monti tra laboratori di fumetto e zumba

Sono state 41 le attività proposte dai rappresentanti della scuola in collaborazione con lo staff composto da circa 60 ragazzi

Cogestione al “Monti”

Sono stati 41 i laboratori proposti in occasione della giornata di cogestione svoltasi mercoledì all’istituto Monti.
Ad organizzarla i quattro rappresentanti di istituto – Andrés Valente, Francesca Beidda, Federica Fresia e Giovanni Oleandri – in collaborazione con uno staff composto da circa 60 studenti. Le attività – tra cui zumba, fotografia, fumetto, musica, giochi da tavola, cucina – si sono divise tra le sede di piazza Cagni e la succursale di via Gabiani.

 

Laboratori e ospiti

«I laboratori – spiega Andrés Valente – sono stati organizzati alla presenza di esperti esterni, in alcuni casi anche di studenti di altre scuole. Ad esempio, il laboratorio di fumetto è stato guidato da studenti del liceo artistico “Benedetto Alfieri”, mentre l’attività con il simulatore di guida è stata curata da alcuni ragazzi dell’istituto Artom».
«Ospiti d’onore, poi – continua – sono stati due giovani artisti torinesi. Mi riferisco a Luca e Marco Distacco, in arte Intimo Distacco, che curano una pagina del social network Instagram molto seguita dai ragazzi. Tanto che per noi è stata veramente una soddisfazione poterli ospitare a scuola. Insieme, abbiamo dato vita ad un laboratorio che ha portato alla creazione di vignette partendo dalla riflessione su argomenti quali l’amicizia o il bullismo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente