La Nuova Provincia > Economia e scuola > Douja d’Or, brindisi e degustazioni tra gli stand del centro storico
Economia e scuola, Tempo libero Asti -

Douja d’Or, brindisi e degustazioni tra gli stand del centro storico

Terminerà stasera il primo weekend della manifestazione in programma fino al 4 ottobre ad Asti e nel Monferrato

Termina stasera il primo weekend della Douja d’Or

Terminerà stasera (domenica) il primo weekend della Douja d’Or 2020, in programma fino a domenica 4 ottobre, esclusivamente nei fine settimana, ad Asti e nel Monferrato astigiano.
Per quanto riguarda la giornata di oggi, dalle 18 alle 24 spazio a degustazioni e masterclass, oltre ai menu legati alla Douja proposti da oltre 110 ristoranti astigiani, nel rispetto delle normative anti Covid (prenotazioni per tutte le iniziative su www.doujador.it).

Piazza San Secondo

In piazza San Secondo il consorzio Piemonte Land of Perfection proporrà le degustazioni di una selezione di vini provenienti da tutto il Piemonte da accompagnare, se si vuole, ad assaggi di prodotti Dop e Igp, tra cui formaggi (come novità, il Gorgonzola DOP), salumi e nocciole piemontesi. Le etichette in degustazione saranno anche acquistabili presso la Cantina della Douja, sempre in piazza San Secondo, gestita per la prima volta da Piemonte Land.
Degustazione vini: 3 o 4 euro a seconda della tipologia; assaggi prodotti Dop e Igp con una selezione di formaggi e salumi piemontesi proposti in abbinamento ai vini: 5 euro.

Piazza Roma
A Casa dell’Asti – Palazzo Gastaldi in piazza Roma la serata di oggi sarà dedicata ad “AstiCocktail”, con il bartender Nicola Mancinone de “Il Confessionale” che proporrà 3 cocktail a base Asti e Moscato d’Asti Docg in abbinamento alle tipicità alimentari del territorio dai salumi, ai formaggi, frutta e dolci. Costo: 15 euro.

Palazzo Alfieri
Nei giardini di Palazzo Alfieri, il Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato proporrà la “Douja del Monferrato”. In degustazione i grandi vini bianchi e rossi del territorio, in abbinamento ai sapori della tradizione piemontese, in collaborazione con l’Agenzia di formazione professionale Colline Astigiane. Un percorso sensoriale con isole tematiche, organizzate nel rispetto del distanziamento sociale, che dai vini bianchi e bollicine condurrà ai vini rossi del Monferrato e alla Barbera d’Asti docg.
Degustazioni: da 3 euro per una degustazione a 10 euro per 4 degustazioni. Box sapori della tradizione: 7 euro.

I ristoranti
Anche oggi, oltre 110 esercizi commerciali di Asti e provincia aderiranno all’iniziativa lanciata dalla Camera di commercio di Asti “Menù della Douja, Piatto della Douja e Aperitivo della Douja”. Ristoranti, agriturismi e bar proporranno portate enogastronomiche della tradizione e prodotti tipici del territorio.
Menu della Douja d’Or: tra 30 e 70 euro vini esclusi; Piatto della Douja: 16 euro calice vino compreso; Aperitivo della Douja: 7 euro.

Percorsi nel Monferrato
Sempre sul sito www.doujador.it è possibile navigare tra le proposte di percorsi naturalistici, sportivi ed enogastronomici raccolti a cura dell’Ente Turismo Langhe, Monferrato, Roero.

Le masterclass
A cura di Piemonte Land of Perfection e dei Consorzi di tutela soci, con la collaborazione di AIS Piemonte, le masterclass avranno un costo di 15 euro. Oggi, alle 18 nel Ridotto del Teatro Alfieri, si parlerà de Il Dolcetto (Dogliani, Diano, Ovada, Pinerolese); alle 19.30 de Il Cortese (Gavi, Alto Monferrato, Colli Tortonesi, Monferrato casalese).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente