La Nuova Provincia > Economia e scuola > Insegnanti e studenti protagonisti su Radio Vega con “Scuola In_Onda”
Economia e scuola Asti -

Insegnanti e studenti protagonisti su Radio Vega con “Scuola In_Onda”

Avviato il progetto che si affianca alla didattica a distanza in questo periodo di emergenza sanitaria

Il progetto “Scuola In_Onda”

Ascoltare letture, racconti, filastrocche, poesie dalla viva voce di insegnanti e compagni attraverso la radio. Un modo per bambini e ragazzi di sentirsi meno isolati, in questo periodo di emergenza sanitaria, soprattutto laddove la didattica a distanza è resa difficoltosa da problemi di connessione.
La nuova opportunità, attiva da ieri, si chiama “Scuola In_Onda”. Attuata in diverse province e località del Piemonte, per quanto riguarda l’Astigiano coinvolge l’emittente Radio Vega e sette istituti scolastici (ad Asti la Direzione Didattica Quinto Circolo e l’Istituto Comprensivo 2; in provincia gli Istituti Comprensivi di Rocchetta Tanaro, Villanova, Moncalvo, San Damiano, Montegrosso). Istituti che hanno accolto l’idea con favore perché il programma radiofonico può essere una forma di comunicazione immediata e semplice, soprattutto per i bambini piccoli che sono più difficili da coinvolgere con la tecnologia (il progetto riguarda infatti alunni di scuole materne, elementari e medie).
Almeno fino alla fine di giugno, le scuole coinvolte hanno quindi a disposizione su Radio Vega (88.500 FM, oppure tramite l’app gratuita “Radio Vega Italia” e in streaming su radiovega.it.), da lunedì a venerdì alle 12.05 e alle 15.35, una breve parentesi di alcuni minuti. Ogni giorno è protagonista una scuola diversa, che partecipa con interventi di insegnanti o studenti che spaziano negli argomenti più svariati: letture, racconti, poesie, in italiano o in lingua straniera, ricette, spiegazioni di lavori manuali (come la realizzazione di percussioni con materiali di recupero) e tutto ciò che nascerà dalla fantasia dei docenti. I bambini e i ragazzi hanno poi anche a disposizione la pagina Facebook del progetto e della radio per interagire e commentare i collegamenti.

Il ruolo dell’Equipe Formativa Territoriale

Il progetto è stato proposto ed è attualmente coordinato dalle docenti cuneesi Anna Nervo e Barbara Baldi, componenti dell’E.F.T. (Equipe Formativa Territoriale), formata da 120 docenti su tutto il territorio nazionale, selezionati dal Ministero dell’Istruzione, che supportano le scuole nella realizzazione delle azioni previste nel Piano Nazionale Scuola Digitale.
In Piemonte l’equipe è coordinata dall’Ufficio Scolastico Regionale; gli insegnanti sono suddivisi per territorio (le docenti Nervo e Baldi sono referenti per le scuole astigiane) e durante questo periodo di emergenza sanitaria hanno sostenuto i colleghi nella realizzazione della didattica a distanza.
Proprio per raggiungere famiglie e alunni con difficoltà di connessione, o semplicemente per trovare un’alternativa allo schermo digitale, l’equipe piemontese ha pensato di promuovere appunto “Scuola In_Onda”, che evita la rete internet e sfrutta la radio, presente in ogni famiglia, come canale di diffusione. Un progetto che si prevede di  estendere presto ad altre scuole del Cuneese e dell’Astigiano.

Articolo precedente
Articolo precedente