Cerca
Close this search box.
<img src="https://lanuovaprovincia.it/wp-content/uploads/elementor/thumbs/camera-di-commercio-si-torna-a-votarebrper-eleggere-il-nuovo-presidente-56e6a43509ba21-nkieiluzicsdh8ua813mvd13g64lvz0fl5ebzak4nc.jpg" title="Camera di Commercio, si torna a votare
per eleggere il nuovo presidente" alt="Camera di Commercio, si torna a votareper eleggere il nuovo presidente" loading="lazy" />
Economia

Camera di Commercio, si torna a votare
per eleggere il nuovo presidente

E' convocato nuovamente per oggi, alle 15.30, il Consiglio della Camera di Commercio, espressione delle forze economiche e produttive dell'Astigiano. Motivo della riunione, il secondo

E' convocato nuovamente per oggi, alle 15.30, il Consiglio della Camera di Commercio, espressione delle forze economiche e produttive dell'Astigiano. Motivo della riunione, il secondo tentativo per l'elezione del presidente dell'Ente, in sostituzione di Mario Sacco che ha terminato il mandato. Dopo le prime due votazioni della scorsa settimana, che non hanno portato ad alcun risultato dato che l'esito ha visto in entrambi i casi 21 schede bianche su 22 votanti, lunedì si vedrà se i tempi sono maturi per la scelta della guida della "casa" delle imprese (24mila le aziende astigiane iscritte).

Rispetto alle prime due votazioni, la terza (e l'eventuale quarta in programma) avranno regole diverse: la terza prevede infatti che venga eletto il candidato che ha raggiunto il 50% + 1 dei voti (quindi 12, dato che il Consiglio comprende 23 membri); la quarta il ballottaggio dei candidati che hanno raggiunto più voti nel terzo tentativo. E se anche alla quarta votazione non si riuscisse ad eleggere nessuno, il Consiglio decadrebbe.

Alla vigilia delle prime due votazioni si parlava di due candidati papabili alla presidenza: Giansecondo Bossi (direttore provinciale di Confartigianato), che ha annunciato ufficialmente la sua candidatura, ed Erminio Goria (Unione industriale), il cui nome circolava nei corridoi ma non è mai stato fatto apertamente dall'interessato o dall'associazione di categoria che rappresenta. L'esito delle votazioni, però, ha dimostrato che non c'era ancora, tra le associazioni di categoria rappresentate nel Consiglio, una larga intesa su alcun candidato.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Le principali notizie di Asti e provincia direttamente su WhatsApp. Iscriviti al canale gratuito de La Nuova Provincia cliccando sul seguente link

Scopri inoltre:

Edizione digitale