Il settore pubblico oggi incrocia le braccia
Economia

Il settore pubblico oggi incrocia le braccia

Oggi sciopero del pubblico impiego, dal personale ospedaliero agli impiegati degli Enti locali

Oggi sciopero del pubblico impiego, dal personale ospedaliero agli impiegati degli Enti locali. La manifestazione di protesta, con corteo e comizio a Torino, è stata proclamata per l’intera giornata lavorativa da Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl e Uil Pa per chiedere il rinnovo del contratto del pubblico impiego.  «Dopo la grande manifestazione di novembre e di fronte all’ennesimo passo falso del Governo sulla legge di stabilità – scrivono i sindacati – serve rilanciare l’iniziativa di mobilitazione per conquistarci un contratto vero e investimenti nella formazione, nell’innovazione, nelle competenze per lo sviluppo del paese».

«Bisogna dare risposte alle vertenze territoriali, dove le ricadute di anni di cattiva gestione, continui tagli e soppressioni, immobilismo organizzativo hanno prodotto un drammatico abbassamento della qualità dei servizi alle comunità». In riferimento allo sciopero l’Asl garantirà, nel rispetto della libertà dei lavoratori di aderire allo sciopero, la continuità delle prestazioni sanitarie indispensabili e urgenti.

e.f.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo