Pistal Racing trasloca ad AstiNuove assunzioni in vista
Economia

Pistal Racing trasloca ad Asti
Nuove assunzioni in vista

Un trasferimento che cela la volontà di potenziare la produzione. Protagonista la "Pistal Racing", azienda di Rocchetta Tanaro che, dopo 15 anni di attività, ha deciso di traslocare ad Asti, nella zona industriale di corso Alessandria. L'azienda è un classico esempio del Made in Italy, espressione che sintetizza quel "plus" garantito dalla tecnologia che sposa design e cura del particolare. Produce pistoni ad alto contenuto tecnologico…

Un trasferimento che cela la volontà di potenziare la produzione. Protagonista la "Pistal Racing", azienda di Rocchetta Tanaro che, dopo 15 anni di attività, ha deciso di traslocare ad Asti, nella zona industriale di corso Alessandria.

L'azienda è un classico esempio del Made in Italy, espressione che sintetizza quel "plus" garantito dalla tecnologia che sposa design e cura del particolare. Produce pistoni ad alto contenuto tecnologico per clienti di rilievo del settore auto e moto (da BMW a MV Agusta), sia per il comparto da competizione sia per il primo equipaggiamento. Conta 14 dipendenti impegnati su due turni di produzione e ha un fatturato da circa 2 milioni di euro, che attualmente segna un + 15% rispetto al 2013. E' guidata da quattro soci, di cui Nicoletta Visconti è l'amministratore delegato e Giorgio Casolari il resposanbile tecnico e commerciale.

«Abbiamo deciso di trasferirci – spiega Visconti – perché avevamo bisogno di espanderci. La scelta è ricaduta su Asti perché è una zona più pratica a livello logistico e mette a disposizione, a livello di rete, la banda larga».
Il fabbricato conta ora 1.100 mq di superficie interna, tra area produttiva e uffici, con 2mila mq di spazio esterno.

«Abbiamo intenzione di investire per l'acquisto di nuovi macchinari – aggiunge Casolari – in modo da raddoppiare la produzione in 5 anni, visto che abbiamo margini di crescita. Di conseguenza, dal 2015 assumeremo nuovi addetti, specialmente nel settore produzione, rimanendo sempre fedeli al nostro obiettivo. Siamo infatti convinti che per sopravvivere al mercato sia obbligatorio realizzare prodotti di eccellenza, dove l'eccellenza non riguarda solo il prodotto e la sua qualità, ma anche il servizio, che deve essere innanzitutto veloce, sfruttando la nostra struttura snella che consente di differenziarci dai colossi del settore».

e.f.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo