Premio Scuola digitale istituto comprensivo di Villanova
Economia

Premio Scuola Digitale, vittoria per l’istituto comprensivo di Villanova e il Pellati di Nizza Monferrato

Conclusa la fase provinciale organizzata dal Castigliano. Riconoscimento anche agli studenti dell’Artom

Premio Scuola Digitale

Nei giorni scorsi, al Palco 19, si è tenuta la fase provinciale del Premio Scuola Digitale, l’iniziativa del Ministero dell’Istruzione che intende promuovere l’eccellenza e il protagonismo delle scuole italiane che utilizzano modelli di didattica innovativa e digitale. E’ una competizione tra scuole che ha la finalità di favorire lo sviluppo delle migliori pratiche sul tema della didattica digitale innovativa, facendo emergere i progetti migliori.

Il ruolo dell’istituto Castigliano

L’istituto Castigliano, Polo provinciale dell’iniziativa, ha curato l’organizzazione della giornata condotta dalla giornalista Alessia Conti affiancata da Marcella Curvà e Mohamed El Arabi, i rappresentanti di istituto.
A fare gli onori di casa è stato il dirigente scolastico del Castigliano, Franco Calcagno, sul palco insieme al presidente della Provincia di Asti Paolo Lanfranco, al sindaco Maurizio Rasero e a Chiara Gianotti, in rappresentanza della neo dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Pierangela Dagna.
Una mattinata intensa dove si sono alternati numerosi interventi con al centro l’innovazione e le possibilità per favorirla. Protagonisti i progetti delle scuole del primo e del secondo ciclo, presentati attraverso i video e le parole degli studenti.
A valutarli la giuria – coordinata dal prof. Filippo Liardi, docente dell’ITI Fauser di Novara, membro del gruppo di supporto Ufficio Scolastico Regionale Piemonte – composta da Elisa Pietragalla, assessore all’Istruzione del Comune di Asti; Francesco Scalfari, direttore del Polo universitario astigiano; Luigi Costa, amministratore delegato di Mista SpA; Alfonso Lupo, già dirigente tecnico con funzioni ispettive USR Piemonte; Giuseppe Bianchi, webmaster membro del gruppo di supporto USR Piemonte; Dario Zucchini, docente dell’ITI Majorana di Grugliasco, esperto di nuove tecnologie e didattica innovativa.
Molta sintonia nella giuria che ha individuato i progetti più innovativi che hanno usano la tecnologia in modo creativo e intelligente, dimostrando l’entusiasmo e la voglia di mettersi alla prova degli studenti.

I vincitori

Gli studenti dell’istituto Pellati di Nizza Monferrato

Per la sezione I ciclo è stato premiato l’istituto comprensivo di Villanova con il progetto: “Intervento di riqualificazione dell’ex Poligono di tiro”; per la sezione II ciclo è stato premiato l’istituto Pellati di Nizza Monferrato con il progetto “Una mappa per tutti”. I due progetti hanno ricevuto rispettivamente un assegno di mille euro.
Premio speciale del pubblico, grazie alla votazione in sala attraverso QR code organizzata dal Castigliano, al progetto “Gestore di sistemi di rilevazione ambientale”, presentato dal gruppo di studenti dell’istituto Artom, che hanno vinto un tecnologico drone.

Premio del pubblico agli studenti dell’istituto Artom

L’intrattenimento

Nella mattinata non sono mancati i momenti musicali grazie alla Miniband Castigliano Sound che ha proposto un repertorio rock e alla giovane Valentina Matta (classe II M del Castigliano) che ha regalato al pubblico un balletto hip hop. Particolarmente suggestiva la sfilata delle studentesse del corso Moda del Castigliano Clothing Lights, che hanno indossato le loro creazioni abiti con innesti di luci led.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail