Quaglia Giovanni Fondazione CRT
Economia
Bando

Start up, Fondazione CRT alla ricerca di 50 giovani talenti

Entro il 23 aprile le domande per partecipare al progetto che offre un percorso di alta formazione a laureati e ricercatori

C’è ancora tempo per partecipare a “Talenti per l’Impresa”, il progetto ideato e finanziato da Fondazione CRT che offre un percorso di alta formazione a 50 laureati e dottori di ricerca in qualsiasi disciplina negli atenei italiani.
Il bando è aperto fino al 23 aprile sul sito www.fondazionecrt.it. È rivolto sia a chi ha già un’idea di impresa in fase embrionale sia a chi è interessato a mettersi a disposizione di un team per dare vita a nuove start up.

Il percorso formativo

Il percorso formativo di 200 ore, a partire da maggio, fornirà le competenze necessarie per sviluppare idee imprenditoriali innovative. Le proposte più promettenti dei 50 talenti potranno accedere alla “fase 2” e beneficiare di un programma di mentoring e di un confronto finale con investitori nazionali e internazionali. Tutti i costi saranno interamente sostenuti da Fondazione CRT.

I commenti

«Il capitale umano – sottolinea Giovanni Quaglia, presidente della Fondazione CRT – è un asset fondamentale per lo sviluppo. Per questo motivo investiamo nella formazione di giovani talenti che, attraverso nuove start up e imprese, possono contribuire a far crescere il territorio e la competitività del Paese».
«Il progetto – aggiunge il segretario generale della Fondazione CRT, Massimo Lapucci – alimenta l’ecosistema dell’innovazione che gravita, in particolare, attorno alle OGR Tech. Offriamo alle nuove generazioni gli strumenti per affrontare le sfide della contemporaneità con più consapevolezza».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Scopri inoltre:

Edizione digitale
Precedente
Successivo

Per la tua pubblicità su
la nuova provincia

Agenzia Publiarco
chiama il n. 0141 593210
oppure invia una mail