La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Castelli Aperti, oggi e martedì 2 giugno visite a Moncalvo e Castelnuovo Calcea
Cultura e spettacoli, Tempo libero Moncalvo e Nord Nizza Monferrato -

Castelli Aperti, oggi e martedì 2 giugno visite a Moncalvo e Castelnuovo Calcea

La rassegna, che comincia con un mese di ritardo a causa dell'emergenza sanitaria, continuerà fino a domenica 1° novembre

Al via Castelli Aperti

Apre oggi (domenica) la rassegna Castelli Aperti, che quest’anno festeggia il 25esimo compleanno.
Avviata nel 1996 con l’obiettivo di valorizzare siti storici, è nata dalla volontà della Regione Piemonte unitamente alle Province di Asti, Alessandria e Cuneo e, oggi, si è estesa a tutto il territorio piemontese e alla Liguria, terra da sempre legata all’identità del territorio del basso Piemonte.
Il progetto – che solitamente prevede l’apertura da aprile ad ottobre di circa 50 tra dimore storiche, musei, palazzi, giardini e torri – comincia quest’anno con oltre un mese di ritardo a causa dell’emergenza sanitaria.
Nonostante il periodo difficile, le strutture del circuito si sono organizzate per garantire un sistema di visite che rispetti le linee guida nazionali per la prevenzione e il contenimento del contagio da Coronavirus. Da quest’anno ci sarà inoltre la possibilità di prenotare e acquistare la visita di alcune dimore storiche direttamente on line.

La rassegna

La rassegna si arricchisce anche di nuovi aderenti. In provincia di Asti, per esempio, vi entra a fare parte Moncalvo con il suo maniero e i camminamenti.
Castelli Aperti avrà una cadenza settimanale di domenica in domenica fino al 1° novembre, con l’aggiunta di alcune giornate festive come quella di martedì prossimo. Per i visitatori che vorranno soggiornare nelle dimore storiche del circuito, la rassegna seleziona inoltre alcune residenze d’epoca di particolare pregio per organizzare una vacanza su misura.
Castelli Aperti è sostenuta dalla Regione Piemonte, dall’Associazione delle Fondazioni Bancarie del Piemonte e promossa dall’Associazione Amici di Castelli Aperti che raccoglie al suo interno proprietari delle dimore storiche, Enti, Comuni e visitatori parte attiva del circuito.
Per quanto riguarda la provincia di Asti oggi si potranno visitare – oggi e martedì 2 giugno – il torrione e i camminamenti del castello di Moncalvo (visita libera, con pannelli informativi) e l’area del castello di Castelnuovo Calcea (visita libera dalle 10 alle 19).
Da ricordare che la rassegna comprende, per quanto riguarda la provincia di Asti, diversi altri siti oltre a quelli citati: il castello di Monastero Bormida, la torre dei Segnali di Viarigi, la torre del Campanòn di Nizza Monferrato, la torre del Conte Ballada di Saint Robert a Castagnole delle Lanze, la torre e cappella dei Rivalba a Castelnuovo don Bosco.
Per informazioni: www.castelliaperti.it.

Articolo precedente
Articolo precedente