La Nuova Provincia > Cultura e spettacoli > Dal chitarrista Matt Backer al batterista Adriano Molinari, ecco la serata finale di “Monferrato On Stage”
Cultura e spettacoli, Tempo liberoAsti -

Dal chitarrista Matt Backer al batterista Adriano Molinari, ecco la serata finale di “Monferrato On Stage”

Venerdì 20 settembre, in piazzale De André, saliranno sul palco 16 noti musicisti

Monferrato On Stage

Terminerà venerdì 20 settembre la quarta edizione del festival Monferrato On Stage, con un gran finale in piazzale De André. Ma, per evitare gli occhi bassi e la tristezza dell’addio, «sabato 21 settembre – ha annunciato Cristiano Massaia, ideatore dell’evento – ci sarà una sorpresa per tutti gli appassionati che sarà svelata a giorni».
È emerso lunedì in Municipio durante la presentazione della serata, alla presenza del sindaco Maurizio Rasero, dell’assessore Loretta Bologna, di Cristiano Massaia, di Bruno Colombo (in rappresentanza dei 15 sindaci dei Comuni partecipanti) e di Elena Salvadore, vicepresidente Anffas Asti.
Nell’occasione sono state tirate le somme dei 17 appuntamenti di quest’anno e del festival in generale. «E’ stata un’avventura entusiasmante – ha sottolineato Bruno Colombo – iniziata quattro anni fa insieme a quattro amici che amavano il rock, cresciuta ogni anno e arrivata, oggi, a coinvolgere 16 comuni».

La “Drums & Guitars Night”

Quindi è stata illustrata la serata ”Drums & Guitars Night” del 20 settembre. Ad esibirsi, tutti insieme, dieci chitarristi e sei batteristi di fama internazionale. A salire sul palco di piazzale De Andrè, dalle 21, saranno infatti i chitarristi Matt Backer (musicista di Elton John e Joe Cocker), Stef Burns e Maurizio Solieri (Vasco Rossi), Cesareo (Elio e le Storie Tese), Giacomo Castellano (G. Nannini e P. Pelù), Max Cottafavi (Ligabue), Mario Schilirò (Zucchero), Giuseppe Scarpato (Bennato), Andrea Fornilli (Stadio), Luca Colombo (Ramazzotti, Nek e Raf) e i batteristi Adriano Molinari (Zucchero), Roberto Gualdi (PFM), Ivano Zanotti (Ligabue), Alex Polifrone (Ruggeri e Custodie Cautelari), Robby Pellati (“La banda di Ligabue”) e Luca Martelli (Litfiba). A dirigere sarà Ettore Diliberto, leader della band Custodie Cautelari.
«In questa edizione abbiamo raggiunto risultati importanti – ha aggiunto Rasero – e, anche se abbiamo preso tutti gli accorgimenti del caso, chiediamo agli abitanti della zona di avere pazienza, nella serata del 20 settembre, per l’eventuale rumore».
Gli organizzatori promettono divertimento, buon cibo (con la cena a base di prodotti locali che dalle 19.30 precederà il concerto) ma anche solidarietà a favore delle associazioni Anffas e Autismo che Fare. «Ringrazio tutti – ha detto Elena Salvadore – anche per l’opportunità di far conoscere i nostri problemi».
Nel corso della presentazione Massaia ha telefonato in viva voce a Cesareo, chitarrista di Elio e le Storie Tese, che sarà presente alla serata. «E’ stato importante riunire tanti musicisti di questo calibro – ha detto Cesareo – per parlare il linguaggio universale della musica e accendere i riflettori anche su problemi sociali».
Partner dell’evento la Fondazione Piemonte dal Vivo con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Ringraziamenti sono poj andati all’Atl e a Elisabetta Serra, direttore dell’Ecomuseo del Basso Monferrato.

Biglietti

I biglietti sono disponibili su vivaticket.it, presso i 16 Comuni e le altrettante Pro loco aderenti a Monferrato on Stage, oltre che presso l’Agenzia Generali Asti Alfieri e presso la biglietteria del Palio, entrambe in via Grandi ad Asti (la seconda aperta dalle 10 alle 16).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente