La Nuova Provincia > Tempo libero > Quando Giorgio Faletti
ci portò in viaggio nel tempo
Tempo liberoAsti -

Quando Giorgio Faletti
ci portò in viaggio nel tempo

Per ricordare Giorgio Faletti, abbiamo pensato di ripubblicare le puntate di “A spasso nel tempo”.  Il protagonista aveva accettato con entusiasmo l’idea e si era particolarmente divertito nel

Per ricordare Giorgio Faletti, abbiamo pensato di ripubblicare le puntate di “A spasso nel tempo”.  Il protagonista aveva accettato con entusiasmo l’idea e si era particolarmente divertito nel ruolo del “Virgilio” in questo salto nel passato. Tra queste righe, molti dei suoi ricordi. La città, gli amici e la goliardia, sono il motore di questo viaggio nel tempo in compagnia di Giorgio Faletti. Ci auguriamo che la sua lettura possa intrattenervi piacevolmente, e che possa essere un modo per ritrovare quelle espressioni ironiche, ma a tratti anche malinconiche, che gli erano proprie. Uno spazio in cui i luoghi e i personaggi mitici della Asti anni ’70 si materializzano nuovamente e tutto sembra magicamente intatto come allora. Alcuni di voi magari  ritroveranno qualcosa di famigliare lungo la strada, altri, per ragioni anagrafiche no, ma ci auguriamo che abbiate voglia di partire insieme per questo viaggio nel tempo.

Articolo precedente
Articolo precedente